Maria Giuseppina di Sassonia (1867-1944)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Principessa Maria Giuseppina di Sassonia
Maria Josefa of Austria.jpg
Arciduchessa e Principessa Maria Giuseppina d'Austria; Principessa Maria Giuseppina d'Ungheria, Boemia e Toscana
Nome completo in tedesco: Maria Josepha Luise Philippine Elisabeth Pia Angelika Margarete
Nascita Dresda, Regno di Sassonia, 31 maggio 1867
Morte Erlangen, Baviera, Germania, 28 maggio 1944
Luogo di sepoltura Katholische Hofkirche
Padre Giorgio di Sassonia
Madre infanta Maria Anna di Portogallo
Consorte di arciduca Ottone Francesco d'Austria
Figli Carlo I d'Austria
arciduca Massimiliano Eugenio
Religione cattolicesimo

Maria Giuseppina di Sassonia, nome completo Maria Josepha Luise Philippine Elisabeth Pia Angelika Margarete von Wettin (Dresda, 31 maggio 1867Erlangen, 28 maggio 1944), è stata la madre di Carlo I d'Austria, l'ultimo imperatore dell'Austria-Ungheria.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Primi anni[modifica | modifica wikitesto]

La principessa Maria Giuseppina era figlia del re Giorgio di Sassonia e dell'Infanta Maria Anna Ferdinanda di Braganza. I suoi nonni materni erano la regina Maria II del Portogallo e il re Ferdinando II del Portogallo.

Era sorella minore del re Federico Augusto III di Sassonia. Tra i suoi cugini primi del ramo materno presenziavano Carlo I del Portogallo, Alfonso Carlo di Braganza e Ferdinando I di Romania.

Matrimonio[modifica | modifica wikitesto]

Il 19 ottobre 1886, all'età di diciannove anni, sposò l'arciduca Ottone Francesco d'Asburgo-Lorena, detto il Bello (in tedesco der Schöne), fratello di Francesco Ferdinando, l'erede al trono austro-ungarico assassinato a Sarajevo. Maria Giuseppina fu una donna estremamente pia e solo la sua forte fede le permise di portare avanti il fardello del suo matrimonio con il marito, un celebre donnaiolo. Le frequenti assenze di quest'ultimo dalla sua famiglia, aiutarono l'arciduchessa a tenere i figli al di fuori della cattiva influenza paterna. Quando l'arciduca morì, nel 1906, la capacità della moglie di evitare stravaganti manifestazioni di dolore, fu molto ammirata.

Durante la Prima guerra mondiale si occupò dei feriti nel palazzo Augarten di Vienna, trasformato in ospedale.

Nel 1919 lasciò l'Austria con il figlio Carlo I e con la nuora Zita di Borbone-Parma e andò in esilio con loro a Madera.

Morì nel 1944 nello Schloß Wildenwart, nell'alta Baviera e fu sepolta nella Cripta Imperiale di Vienna, accanto al marito.

Discendenza[modifica | modifica wikitesto]

Dall'arciduca Ottone Francesco ebbe due figli:

Titoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 31 maggio 1867 - 2 ottobre 1886: Sua Altezza Reale la principessa Maria Giuseppina di Sassonia, duchessa di Sassonia.
  • 2 ottobre 1886 - 28 maggio 1944: Sua Altezza Imperiale e Reale l'arciduchessa e principessa Maria Giuseppina d'Austria, principessa d'Ungheria, di Boemia, di Toscana, principessa e duchessa di Sassonia.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Gran Maestro dell'Ordine della Croce Stellata - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine della Croce Stellata
Protettrice dell'Ordine di Elisabetta Teresa - nastrino per uniforme ordinaria Protettrice dell'Ordine di Elisabetta Teresa
Dama dell'Ordine della regina Maria Luisa - nastrino per uniforme ordinaria Dama dell'Ordine della regina Maria Luisa

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN72494785 · GND: (DE130258865