Maria Epple

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Maria Epple
Dati biografici
Nazionalità Germania Germania
Altezza 162 cm
Peso 56 kg
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Slalom gigante, slalom speciale
Squadra TSV Seeg
Ritirata 1986
Palmarès
bandiera Germania Ovest
Mondiali 1 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Maria Epple (Seeg, 11 marzo 1959) è un'ex sciatrice alpina tedesca occidentale.

È sorella di Irene e moglie di Florian Beck, a loro volta sciatori alpini di alto livello[1].

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Gigantista in grado di competere a buoni livelli anche in slalom speciale, Maria Epple è stata, insieme alla sorella Irene, uno dei punti di forza della Nazionale di sci alpino della Germania Ovest nel periodo compreso tra la fine degli anni settanta e i primi anni ottanta.

In Coppa del Mondo è stata in grado, in carriera, di salire cinque volte sul gradino più alto del podio; ha anche vinto la medaglia d'oro in slalom gigante ai Mondiali disputati nel 1978 sulle nevi di casa di Garmisch-Partenkirchen.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Mondiali[modifica | modifica sorgente]

  • 1 medaglia d'oro (in slalom gigante nel 1978)

Coppa del Mondo[modifica | modifica sorgente]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 4ª nel 1982
  • 23 podi (17 in slalom gigante, 6 in slalom speciale):
    • 5 vittorie (4 in slalom gigante, 1 in slalom speciale)
    • 13 secondi posti
    • 5 terzi posti

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica sorgente]

Data Luogo Paese Disciplina
4 febbraio 1981 Zwiesel Germania Germania GS
9 febbraio 1982 Oberstaufen Germania Germania GS
27 febbraio 1982 Aspen Stati Uniti Stati Uniti GS
25 marzo 1982 San Sicario Italia Italia GS
25 gennaio 1985 Arosa Svizzera Svizzera SL

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

  • La Epple è stata nominata "Atleta dell'anno" dell'allora Germania Ovest nel 1978[2].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Scheda Sports-reference. URL consultato il 18 ottobre 2010.
  2. ^ (DE) Elenco atlete tedesche dell'anno.. URL consultato il 29 aprile 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]