Marghibruco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Marghibruco
Marghibruco.png
Un Marghibruco
Lingua orig.Giapponese
AutoreShigeru Miyamoto
1ª app.Super Mario Bros. 2, 1988

Il Marghibruco (Pokey in inglese, Sanbo (サンボ?) in giapponese) è una creatura immaginaria appartenente al mondo di Mario. È apparsa per la prima volta nel 1988, nel gioco Super Mario Bros. 2 e in seguito è apparsa in molti altri videogiochi di Mario. Il corpo di questa creatura è generalmente giallo e sulla sua testa è posta una margherita, da cui prende il suo nome. Sono originari di Subcon.[1]

Sottospecie[modifica | modifica wikitesto]

Un Marghibruco ha 11 sottospecie:

  • Marghimummia (Boss di New Super Mario Bros)
  • Marghibruco Velenoso
  • Marghilarva
  • Marghibruco Ombra
  • Marghibulbo
  • Marghischeletro
  • Dentabruco
  • Blow Hard
  • Needlenose
  • Marghibruco Furia
  • Cat-us(dalla particolare testa di gatto)

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Super Mario Bros. 2[modifica | modifica wikitesto]

In questo gioco i Marghibruchi appaiono per la prima volta. Erano di colore verde e sulla loro testa non c'erano delle margherite. Si potevano sconfiggere tirandogli contro degli oggetti.

Super Mario World[modifica | modifica wikitesto]

In questo videogioco sono già di colore giallo, ma ancora non hanno una margherita sulla testa. Appaiono solo in un livello dello Special World e in un'area segreta del livello "Yoshi's Island 4".

Super Mario World 2: Yoshi's Island[modifica | modifica wikitesto]

Qui appaiono due sottospecie: Blow Hard e Needlenose.

Super Mario 64[modifica | modifica wikitesto]

In questo gioco ne appaiono molti nel livello "Deserto Ingoiatutto". Appaiono anche in Super Mario 64 DS.

Super Mario Sunshine[modifica | modifica wikitesto]

Qui i Marghibruchi hanno per la prima volta una margherita sulla loro testa.

New Super Mario Bros.[modifica | modifica wikitesto]

In questo gioco ne appaiono molti nel primo livello del secondo mondo. Si possono sconfiggere colpendoli con una palla di fuoco (per eliminarli subito bisogna colpire la testa), o facendoli investire da Tartamario o da Megamario. Oltre ai Marghibruchi appare anche il Marghimummia.

New Super Mario Bros. Wii[modifica | modifica wikitesto]

Qui appaiono solo nel quinto livello del secondo mondo. Sono ancora una volta vulneabili alle palle di fuoco e alle palle di ghiaccio. A differenza del remake per Nintendo DS qui non hanno una margherita sul capo.

Super Mario Galaxy[modifica | modifica wikitesto]

In questo videogioco appaiono più grandi del normale, nella "Galassia Uovo" e nella "Galassia Sabbie Mobili".
In Super Mario Galaxy 2 appaiono solo dei Marghibulbi.

Paper Mario[modifica | modifica wikitesto]

In questo gioco come nei successivi, possono chiamare altri Marghibruchi in aiuto e lanciare le parti del proprio corpo. Appaiono nel Dry Dry Desert (Deserto Arido). Qui Compare il Marghibruco Mummia.

Paper Mario: Il portale millenario[modifica | modifica wikitesto]

In questo videogioco, nello Stadio di Oolong appaiono i Tre Rovi (tre Marghibruchi che Mario deve sconfiggere). Nella "Roccia Fluviale" compare il Marghibruco Velenoso.

Super Paper Mario[modifica | modifica wikitesto]

Qui compaiono per la prima volta nel secondo livello del quinto mondo. Ricompaiono dei Marghibruchi Velenosi e appare anche il Marghibruco Ombra.

Mario & Luigi: Fratelli nel Tempo[modifica | modifica wikitesto]

In questo gioco, a differenza degli altri giochi si può su di loro senza alcun tipo di problemi. Appare il Marghischeletro.

Serie Mario Kart[modifica | modifica wikitesto]

Appaiono come ostacoli in Mario Kart: Double Dash!!, in Mario Kart DS e in Mario Kart Wii.

Super Princess Peach[modifica | modifica wikitesto]

Oltre ai Marghibruchi, qui appare un'altra sottospecie: il Marghibruco Furia.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Marghibruco, Mario Wiki. URL consultato il 22-06-11.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Nintendo Portale Nintendo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Nintendo