Margaux Châtelier

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Margaux Châtelier (Bruges, 21 marzo 1990) è un'attrice francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Margaux Châtelier è nata a Bruges nel 1990. Inizialmente indirizzata verso una carriera da ballerina, all'età di undici anni comincia a seguire corsi di danza all'Opéra national de Paris. Dopo una prima esperienza da attrice nel film Aurore (2006), Margaux segue a Parigi il corso di recitazione di Eva Saint-Paul dal 2008 al 2010. Dopo aver fatto un corso di specializzazione alla London Academy of Music and Dramatic Art, viene ammessa al Conservatoire national supérieur d'art dramatique di Parigi.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Margaux Châtelier esordisce al cinema nel 2006 di Nils Tavernier, recitando nel film Aurore al fianco di Carole Bouquet e François Berléand.[2] Dopo alcuni ruoli marginali in episodi di serie televisive (Julie Lescaut e Profiling, ambedue nel 2010, Margaux recita nuovamente in due altre serie televisive nel 2011 e nel 2012 (À la recherche du temps perdu e La baie d'Alger).

Dopo oltre sei anni d'assenza, Margaux ritorna sul grande schermo con Paris-Manhattan nel 2012, cui seguono i film Belle & Sebastien (2013) e nel seguito, Belle & Sebastien - L'avventura continua (2015), ambedue interpretati nel ruolo di Angélina. Nel 2016 entra nel cast della serie Outlander nel ruolo del personaggio ricorrente di Annalise de Marillac.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Pubblicità[modifica | modifica wikitesto]

Teatrografia[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Margaux Châtelier è stata doppiata da:

  • Valentina Favazza in Belle & Sebastian, Belle & Sebastien - L'avventura continua, Belle & Sebastien - Amici per sempre

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Intervista a L'amphi Bordelais, su lamphibordelais.fr. URL consultato il 26 luglio 2016 (archiviato dall'url originale il 2 aprile 2015).
  2. ^ danseschool, Aurore - Nils Tavernier, su danseschool.skyrock.com, 30 luglio 2011. URL consultato il 26 luglio 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN22446271 · LCCN (ENno2015140591 · GND (DE1050750373 · WorldCat Identities (ENviaf-308214808