Marcus Mumford

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Marcus Mumford
Mumford drums.jpg
L'artista alla batteria
NazionalitàInghilterra Inghilterra
GenereFolk rock
Indie folk
EtichettaIsland Records
Album pubblicati3

Marcus Oliver Johnston Mumford (Anaheim, 31 gennaio 1987) è un cantante, chitarrista e batterista inglese noto per essere il leader del gruppo Mumford & Sons. Suona diversi strumenti tra cui la chitarra, la batteria e il mandolino.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Mumford nasce in California da genitori inglesi[1]. La sua famiglia torna in Inghilterra quando Marcus ha solo sei mesi[1] e cresce a Wimbledon Chase. Frequenta il King's College School a Wimbledon dove incontra Ben Lovett, futuro membro della sua band[2]. Successivamente torna a Londra per concentrarsi sulla sua carriera musicale dopo i primi anni di studi e parte per Edimburgo, dove scrive la maggior parte della canzoni del primo album, Sigh No More, del suo futuro gruppo musicale, i Mumford & Sons. Il gruppo si forma nel dicembre del 2007 ed è composto da Marcus Mumford, Winston Marshall, Ben Lovett e Ted Dwane. Il gruppo ha all'attivo tre album, Sigh No More, uscito nel 2009, Babel, uscito nel 2012 e Wilder Mind, uscito nel 2015.

Iniziò la sua carriera musicale suonando la batteria nel tour di Laura Marling, insieme a quelli che poi saranno i membri dei Mumford & Sons. Grazie al tour con Marling poté fare molta esperienza, esibendosi con alcuni dei suoi primi lavori[3].

Il 4 giugno 2017 con il pezzo "Timshel" ha aperto il concerto "One Love Manchester" organizzato dalla cantante statunitense Ariana Grande, iniziativa benefica per le famiglie delle vittime dell'attentato del 22 maggio 2017 a Manchester.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Il 21 aprile 2012, Mumford ha sposato l'attrice britannica Carey Mulligan, dalla quale ha avuto una figlia, Evelyn, nel settembre 2015, e un figlio nel 2017.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b As Mumford & Sons prepare to invade the States, their namesake has a sort of O.C. homecoming, ocregister.com. URL consultato il 1º ottobre 2012 (archiviato dall'url originale il 23 giugno 2011).
  2. ^ Rick Pearson, The bookshop band Mumford & Sons - Music - Arts - Evening Standard, Thisislondon.co.uk, 11 settembre 2009. URL consultato il 1º ottobre 2012.
  3. ^ Walker, Tim (Friday, 6 February 2009) Folk music in the city The Independent

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN305943334 · ISNI (EN0000 0001 2989 9337 · BNF (FRcb167747147 (data)
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie