Marco Valerio Massimo Messala

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Marco Valerio Massimo Messala
Nome originaleMarcus Valerius Maximus Messala
FigliMarco Valerio Messalla
GensValeria
PadreManio Valerio Massimo Messalla
Consolato226 a.C.

Marco Valerio Massimo Messala[1] (latino: Marcus Valerius Maximus Messala; ... – ...) è stato un politico romano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Con tutta probabilità fu il figlio di Manio Valerio Massimo Messalla, console nel 263 a.C.

Eletto console per l'anno 226 a.C. con Lucio Apustio Fullone. Messala viene ricordato perché impiegò l'anno del consolato per l'organizzazione di una leva generale in tutta Italia, così da affrontare una prevista invasione di popolazioni galliche provenienti dalla Gallia cisalpina ed anche da oltralpe.

Note[modifica | modifica wikitesto]