Marco Pinato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Marco Pinato
Marco Pinato.JPG
Pinato con la maglia del L.R. Vicenza nel 2015
Nazionalità Italia Italia
Altezza 186 cm
Peso 66 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Pisa
Carriera
Giovanili
2012-2014Milan
Squadre di club1
2014-2015Virtus Lanciano13 (1)
2015-2016Vicenza6 (0)
2016-2017Latina10 (0)
2017-2019Venezia55 (3)[1][2]
2019Sassuolo0 (0)
2019-Pisa8 (1)
Nazionale
2012Italia Italia U-172 (0)
2014Italia Italia U-194 (0)
2014-2016Italia Italia U-206 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 2 dicembre 2019

Marco Pinato (Monza, 9 gennaio 1995) è un calciatore italiano, centrocampista del Pisa in prestito dal Sassuolo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È il figlio dell'ex calciatore Davide Pinato.[3]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un giocatore versatile molto duttile: a inizio carriera veniva utilizzato come attaccante, per essere poi schierato come terzino e mezzala.[3] Mancino, è dotato di una buona struttura fisica, velocità e agilità; caparbio in entrambe le fasi del gioco, si dimostra abile soprattutto negli inserimenti senza palla e possiede una buona tecnica individuale.[4][5] Per le sue caratteristiche è stato paragonato dal suo ex allenatore nelle giovanili del Milan Filippo Inzaghi a Bryan Cristante.[6]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nel settore giovanile del Milan, il 20 agosto 2014 viene ceduto in prestito con diritto di riscatto alla Virtus Lanciano.[7] Il 10 luglio 2015 passa a titolo definitivo al Vicenza, firmando un triennale.[8] Il 31 agosto 2016 viene scambiato con il difensore del Latina Andrea Esposito, facendo il percorso inverso.[9] Dopo essere rimasto svincolato in seguito al fallimento della società pontina, il 5 luglio 2017 viene tesserato, insieme all'ex compagno di squadra Matteo Bruscagin, dal Venezia, con cui si lega fino al giugno 2019.[10] Dopo un'ottima stagione disputata con i lagunari[6], il 16 agosto 2018 viene acquistato a titolo definitivo dal Sassuolo, restando comunque in prestito al club veneto.[11] Il 30 luglio 2019 si trasferisce, sempre a titolo temporaneo, al Pisa.[12] Segna la sua prima rete con la maglia neroazzurra il 24 novembre successivo, nella partita in trasferta pareggiata per 1-1 contro il Cittadella.[13]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 2 dicembre 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2014-2015 Italia Virtus Lanciano B 13 1 CI 1 0 - - - - - - 14 1
2015-2016 Italia Vicenza B 6 0 CI 1 0 - - - - - - 7 0
ago. 2016 B 0 0 CI 2 0 - - - - - - 2 0
Totale Vicenza 6 0 3 0 - - - - 9 0
ago. 2016-2017 Italia Latina B 10 0 CI 0 0 - - - - - - 10 0
2017-2018 Italia Venezia B 33+3[14] 3+1[14] CI 1 0 - - - - - - 37 4
2018-2019 B 22+2[15] 0 CI 0 0 - - - - - - 24 0
Totale Venezia 55+5 3+1 1 0 - - - - 61 4
2019-2020 Italia Pisa B 8 1 CI 1 0 - - - - - - 9 1
Totale carriera 92+5 6 6 0 - - - - 103 6

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Milan: 2014

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]