Marco Marilungo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Marco Marilungo (Porto San Giorgio, 1971) è un disegnatore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Porto San Giorgio nel 1971, ben presto mostra una innata propensione per la vignetta e la satira. Nei suoi lavori, sia vignettistici che pittorici, emerge il suo senso ironico che dà una visione tragica ad una realtà apparentemente innocua.

Agli inizi degli anni novanta le sue vignette appaiono su Cuore e La Settimana Enigmistica oltre che su varie testate minori, e apparizioni in varie testate internazionali tra le quali Die Zeit.

A metà degli anni novanta si diploma a pieni voti all'Accademia di Belle Arti di Macerata dove tuttora è docente di Tecniche di Animazione Digitale [1].

La sua fama è dovuta alla lunga collaborazione con l'agenda Smemoranda nella quale sono apparse svariate decine di vignette ininterrottamente dall'edizione del 1996 fino ad oggi.[2]

Per progetti di divulgazione culturale promossi da scuole ed enti ha realizzato svariate animazioni con la tecnica del cutout animation, utilizzando i disegni dei bambini.[3]

Pioniere del web design, dal 1996 in poi tutta la sua produzione è stata legata al mondo del web. Alcune sue produzioni hanno avuto un notevole successo online grazie anche alla collaborazione con Fanpage.it e al blog della Smemoranda [4]. Tra le tante vignette realizzate ricordiamo tra le più famose quella sugli indignati di Roma, condivisa online in tutto il mondo[5] tramite blog e social network, e il poster sulle Avanguardie artistiche, che è stato pubblicato in oltre 400 blog e su riviste cartacee[6].

Dal 2000 è socio e direttore creativo della Empix Multimedia di Civitanova Marche (MC).

Pubblicazioni e contributi[modifica | modifica wikitesto]

  • Anni Dieci, Editore Fioroni
  • La Gazza Ladra, periodico di satira del fermano
  • La classe è invasa dal principio di inerzia, Kowalski, 2010 (contributo)
  • Trame calzanti, ed. Alegre 2010 (contributo)
  • Avanguardie Artistiche, raccolta di cartoline, edito dall'Accademia di Belle Arti di Macerata[7]
  • Orti di Battaglia, racconti illustrati, Empix Multimedia
  • Orto biologico, libro per bambini a cura della Regione Marche

Produzioni video[modifica | modifica wikitesto]

Mostre[modifica | modifica wikitesto]

  • Arte in pentola - Milano 1996[9]
  • Open—Sassoferrato 1999
  • Sensibili Sensori - Sarnano 1998
  • Artempix - Comune di Porto San Giorgio 2000
  • La vignetta e la caricatura - Comune di Porto San Giorgio 2007
  • Svignettando - Comune di Sarnano 2008

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.abamc.it/index.php/it/didattica/docenti-discipline/docente/86
  2. ^ Marilungo | Smemoranda.it, su smemoranda.it. URL consultato il 27 agosto 2013 (archiviato dall'url originale il 27 settembre 2013).
  3. ^ Cartoni Animati con i disegni dei bambini on Vimeo
  4. ^ #pensierini - Liceo B. Rodriguez | Smemoranda.it, su smemoranda.it. URL consultato il 27 agosto 2013 (archiviato dall'url originale il 27 settembre 2013).
  5. ^ Frammento della trasmissione RADIO ARVILA del 15 febbraio sul canale televisivo nazionale ANT1 TV, Grecia https://www.youtube.com/watch?v=_7tqnfB7utQ
  6. ^ Focus Domande e Risposte di luglio 2012
  7. ^ Poster delle Avanguardie Artistiche
  8. ^ Padre Matteo Ricci - Cartone animato "Matteo Ricci. Una vita per gli altri"
  9. ^ http://www.archifood.it/archifood1/pg_ap_collegate%20a%20gallery/7Nazionale_arteinpentola/Itin_Italia_arteinpentola.html[collegamento interrotto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie