Marco Enrico Ricotti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Marco Enrico Ricotti (Sesto San Giovanni, 24 dicembre 1962) è un accademico e ingegnere italiano. Professore ordinario di impianti nucleari e Delegato del rettore per la ricerca al Politecnico di Milano, è membro del Consiglio Direttivo del consorzio CIRTEN (Consorzio Inter-universitario per la Ricerca TEcnologica Nucleare) e ha ricoperto numerose cariche istituzionali e scientifiche, fra cui Presidente del “Working Party on Atomic Questions” del Consiglio Europeo e Membro designato dell'Agenzia per la Sicurezza Nucleare. È esperto in energia, reattori di nuova generazione e reattori di piccola taglia (Small Modular Reactors – SMR), sicurezza nucleare, termo-fluidodinamica, simulazione numerica, aspetti economici del nucleare.

È diventato presidente di SOGIN nel 2016, con un mandato iniziato nell'agosto 2016 e conclusasi a dicembre del 2019. [1]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Sesto San Giovanni nel 1962, Marco Ricotti ha conseguito, presso il Politecnico di Milano, la laurea in Ingegneria Nucleare nel 1990 e il Dottorato di Ricerca in "Scienza e Tecnologia negli Impianti Nucleari" nel 1993. Ha iniziato la sua carriera professionale come consulente (1990-1993) in società d’ingegneria per poi entrare nel corpo accademico (1993 – oggi).

Da sempre è impegnato in attività di ricerca e sviluppo nell'ambito di progetti internazionali, principalmente dedicati allo studio di reattori integrati modulari (Small Modular Reactors) e di reattori di IV Generazione (reattori veloci a piombo, reattori a sali fusi).[2]

Dal 1999 ha collaborato allo sviluppo del progetto IRIS (SMR integrato da 335 MWe), guidato da Westinghouse in consorzio con 20 partner da 10 Paesi[3].

Da alcuni anni collabora con la società francese DCNS allo sviluppo del progetto FlexBlue. I principali temi affrontati sono relativi a: aspetti e sistemi di sicurezza per SMR e reattori di nuova generazione, studi numerici e sperimentali sulla termoidraulica dei sistemi a sicurezza passiva, modelli di simulazione numerica per analisi di sicurezza-dinamica-controllo-ottimizzazione, aspetti economico-finanziari degli SMR e loro applicazioni per cogenerazione o in accoppiamento con sistemi a energia rinnovabile.

È co-autore di brevetto internazionale su sistemi di sicurezza per reattori SMR (Westinghouse-Politecnico di Milano, WO 02/073625 A3).

Data la sua expertise Ricotti interviene nelle discussioni pubbliche in tema di energia[4], in particolare si ricorda quello legato all’incidente di Fukushima[5].

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • "Reduced Order Methods: Applications to Nuclear Reactor Core Spatial Dynamics", A. Sartori, A. Cammi, L. Luzzi, M.E. Ricotti, G. Rozza, in Proceedings of the International Congress on Advances in Nuclear Power Plants (ICAPP 2015), pp.3318- 3327.
  • “Financial case studies on Small- and Medium-size Modular Reactors”, S. Boarin, G. Locatelli, M. Mancini, M.E. Ricotti, NUCLEAR TECHNOLOGY, vol. 178, p. 218-232 (2012).
  • “Pioneering role of IRIS in the resurgence of Small Modular Reactors”, B. Petrovic, M.E. Ricotti, S. Monti, N. Cavlina, H. Ninokata, NUCLEAR TECHNOLOGY, vol. 178, p. 126-152 (2012).
  • “Economic features of integral, modular, small-to-medium size reactors”, M.D. Carelli, P. Garrone, G. Locatelli, M. Mancini, C. Mycoff, P. Trucco, M.E. Ricotti, PROGRESS IN NUCLEAR ENERGY, pp.403-414, vol.52, 4 (2010).
  • “The design and safety features of the IRIS reactor”, M.D. Carelli, L.E. Conway, L. Oriani, B. Petrovic, C.V. Lombardi, M. Ricotti, A.C.O. Barroso, J.M. Collado, L. Cinotti, N.E. Todreas, D. Grgic, M.M. Moraes, R.D. Boroughs, H. Ninokata, D.T. Ingersoll, F. Oriolo, NUCLEAR ENGINEERING AND DESIGN, vol. 230, p. 151-167 (2004).
  • “Neural Network Approach to Sensitivity and Uncertainty Analysis”, M.E. Ricotti; E. Zio (1999)

L’elenco dellei è disponibile nell’archivio istituzionale della produzione scientifica del Politecnico di Milano[6].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie