Marco Chiosa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Marco Chiosa
Nazionalità Italia Italia
Altezza 181 cm
Peso 74 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Virtus Entella
Carriera
Giovanili
200?-2012Torino
Squadre di club1
2012-2013Nocerina25 (1)[1]
2013-2014Bari25 (0)
2014-2016Avellino60 (0)
2016-2017Perugia4 (0)
2017-2019Novara61 (1)
2019-Virtus Entella5 (1)
Nazionale
2011Italia Italia U-190 (0)
2013-2014Italia Italia U-203 (0)
2013-Italia B Italia6 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 20 febbraio 2019

Marco Chiosa (Cirié, 19 novembre 1993) è un calciatore italiano, difensore della Virtus Entella.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Di piede sinistro, predilige la posizione sinistra di difesa nel modulo 3-5-2, con cui ha giocato nel Bari e nell'Avellino. Impiegato anche come centrale di sinistra e terzino sinistro nelle difese a quattro. Abile nel gioco d'anticipo.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Cresce nelle giovanili del Torino, con cui disputa due campionati primavera nelle stagioni 2010-2011 e 2011-2012 e due edizioni del Torneo di Viareggio. Nelle due stagioni successive la società granata lo cede in prestito rispettivamente in Lega Pro Prima Divisione alla Nocerina e in Serie B al Bari. Con i pugliesi fa il suo debutto in Serie B il 23 agosto 2013 nella partita Reggina-Bari 0-0, giocando l'intera gara. Nella stagione 2014-2015, con la formula del prestito con diritto di opzione e controopzione, approda all'Avellino[2].

Il 1º luglio, scaduto il prestito, ritorna al Torino. Due settimane dopo, il 13 luglio 2015, fa ritorno in Irpinia in prestito con diritto di riscatto.[3]

Nella stagione 2016/2017 si trasferisce al Perugia. Dopo una prima parte della stagione in cui non trova grande fortuna, nel gennaio 2017 si trasferisce in prestito con diritto di riscatto al Novara Calcio e a giugno viene riscattato dal Torino per 500.000 euro. Conquistatosi il posto da titolare, rimane nonostante la retrocessione in Serie C e nel frattempo diventa capitano. Colleziona in tutto 64 presenze e 1 gol.

Il 27 gennaio 2019 si trasferisce a titolo definitivo all’Entella e lo stesso giorno debutta da titolare nella vittoria per 3-1 contro il Cuneo. Segna il suo primo gol il 20 febbraio nella vittoria interna per 3-1 contro la Pistoiese.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha militato in Under-19 e milita in Under-20 e B Italia. Ha collezionato anche alcune convocazioni in Under-21, senza mai debuttare. Nel luglio 2015 viene inizialmente convocato alle Universiadi in Corea del Sud con la Nazionale universitaria[4], ma poi non prende parte alla spedizione azzurra che conquista la medaglia d'oro.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 20 febbraio 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2012-2013 Italia Nocerina 1D 25+2[5] 1 CI+CI-LP 1+2 0 - - - - - - 30 1
2013-2014 Italia Bari B 25 0 CI 0 0 - - - - - - 25 0
2014-2015 Italia Avellino B 32 0 CI 2 0 - - - - - - 34 0
2015-2016 B 28 0 CI 0 0 - - - - - - 28 0
Totale Avellino 60 0 2 0 - - - - 62 0
2016-gen. 2017 Italia Perugia B 4 0 CI 1 0 - - - - - - 5 0
gen.-giu. 2017 Italia Novara B 18 1 CI 0 0 - - - - - - 18 1
2017-2018 B 29 0 CI 0 0 - - - - - - 29 0
2018-gen. 2019 C 14 0 CI+CI-C 4+0 0 - - - - - - 18 0
Totale Novara 61 1 4 0 - - - - 65 1
gen.-giu. 2019 Italia Virtus Entella C 5 1 CI 0 0 - - - - - - 5 1
Totale carriera 179+2 3 10 0 - - - - 191 3

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Virtus Entella: 2018-2019 (Girone A)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 27 (1) se si comprendono le presenze nei play-off.
  2. ^ Il difensore Marco Chiosa è dell’Avellino asavellino.com
  3. ^ Marco Chiosa in prestito dal Torino usavellino.club
  4. ^ Torino: Piscedda convoca Chiosa per le Universiadi toronews.net
  5. ^ Play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]