Marco Bucci (politico)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Marco Bucci
Bucci (cropped).png

Sindaco di Genova
In carica
Inizio mandato 27 giugno 2017
Predecessore Marco Doria

Sindaco metropolitano di Genova
In carica
Inizio mandato 27 giugno 2017
Predecessore Marco Doria

Commissario straordinario di Governo alla ricostruzione del ponte Morandi
In carica
Inizio mandato 4 ottobre 2018
Capo del governo Giuseppe Conte
Mario Draghi
Predecessore Carica creata

Dati generali
Partito politico Indipendente di centro-destra
Titolo di studio Laurea in farmacia
Laurea in chimica e tecnologie farmaceutiche
Università Università degli Studi di Genova
Professione Imprenditore, dirigente d'azienda

Marco Bucci (Genova, 31 ottobre 1959) è un politico, imprenditore e dirigente d'azienda italiano, sindaco di Genova e della sua città metropolitana dal 27 giugno 2017.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha frequentato il liceo classico Andrea D'Oria e si è laureato sia in Farmacia che in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche presso l'Università di Genova nel 1985. Da metà degli anni ottanta sino alla fine degli anni novanta lavora per 3M nel settore chimico. Dal 1999 al 2016 lavora per Kodak e Carestream Health, occupandosi di piani di espansione dei marchi nel mondo.

Nella sua carriera da manager nell'industria farmaceutica, ha vissuto e lavorato a Ferrania (Savona), Genova, Ginevra (Svizzera) e Rochester (New York State, Stati Uniti). Dall'ottobre 2015 al giugno 2017 è stato amministratore delegato di Liguria Digitale.

Sindaco di Genova[modifica | modifica wikitesto]

Marco Bucci accoglie il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella con il Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti nel 2018, in occasione della visita all'Istituto pediatrico "Giannina Gaslini".

Alle elezioni amministrative del 2017 viene candidato alla carica di sindaco di Genova,[1][2] a capo di una coalizione di centro-destra composta da Forza Italia, Lega Nord, Fratelli d'Italia – Alleanza Nazionale, Direzione ItaliaLista Musso e dalla lista civica «Vince Genova» con esponenti della società civile e candidati di Alternativa Popolare che aveva deciso di non presentare una propria lista.[3]

Al primo turno raccoglie il 38,80% dei consensi, andando al ballottaggio con il candidato del centro-sinistra Gianni Crivello (33,39%).[4] Al ballottaggio del 25 giugno è eletto primo cittadino di Genova con il 55,24% dei consensi,[5][6] succedendo a Marco Doria e divenendo così il primo sindaco di centro-destra a Genova dall'introduzione dell'elezione diretta nonché il primo a guidare una giunta non di centro-sinistra dal 1975.

Durante il suo primo giorno da primo cittadino del capoluogo ligure, Bucci apre la pratica per lo sblocco dei risarcimenti per le vittime dell'alluvione di Genova del 4 novembre 2011[7], che non era stato eseguito dalle precedenti giunte, suscitando un notevole apprezzamento da parte dei cittadini.[8] Il 29 settembre 2017 viene eletto Presidente di ANCI Liguria.

Il 4 ottobre 2018 il Governo Conte I lo nomina Commissario straordinario per la ricostruzione del ponte autostradale sul Polcevera, parzialmente crollato il 14 agosto: l'operazione verrà portata a termine con l'inaugurazione del nuovo viadotto Genova San Giorgio il 3 agosto 2020.[9]

Si ricandida sindaco alle elezioni comunali del 2022 sostenuto dalle liste Toti per Bucci, Forza Italia, Lega, Fratelli d'Italia, Gente d'Italia,[10] UDC, Nuovo PSI - Liberal Socialisti e dalle liste civiche Vince Genova [11] e Genova Domani;[12][13][14][15] il 13 giugno viene rieletto al primo turno con il 55,49% delle preferenze (pari a 112.457 voti), con un distacco di oltre 17 punti percentuali dall’avversario del centro-sinistra Ariel Dello Strologo. La sua lista civica Vince Genova è la prima componente politica della coalizione e seconda della città con il 19,06%. Il 18 novembre viene poi confermato Presidente di ANCI Liguria.[16]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Giovanni Bucchi, Marco Bucci, chi è il manager candidato sindaco a Genova che ha riunito il centrodestra, su Formiche.net, 20 aprile 2017. URL consultato il 26 giugno 2017.
  2. ^ Il candidato del centrodestra - Bucci “poetico” presenta il programma: porto, turismo e hi-tech | Speciale. URL consultato il 26 giugno 2017.
  3. ^ Genova 2017, sottosegretario Bianchi (Ap-Ncd): "Bucci è candidato ideale" - Genova 24, in Genova24.it, 27 aprile 2017. URL consultato il 26 giugno 2017.
  4. ^ Bucci e Crivello, vittoria di lista nel crollo di tutti i partiti, in Repubblica.it, 12 giugno 2017. URL consultato il 26 giugno 2017.
  5. ^ Comunali 2017, centrodestra conquista Genova e L'Aquila. Renzi: "Poteva andare meglio", in Repubblica.it, 25 giugno 2017. URL consultato il 26 giugno 2017.
  6. ^ Genova, storica vittoria del centrodestra: Marco Bucci è il nuovo sindaco, in Repubblica.it, 25 giugno 2017. URL consultato il 26 giugno 2017.
  7. ^ Alluvione 2011, Bucci sblocca i risarcimenti per i familiari delle vittime, su GenovaToday. URL consultato il 18 novembre 2020.
  8. ^ Alluvione, Bucci paga e “salva” Vincenzi«È più libero di chi lo ha preceduto», su Il Secolo XIX, 27 giugno 2017. URL consultato il 18 novembre 2020.
  9. ^ Dl Genova: il sindaco Bucci sarà commissario - Liguria, in ANSA.it, 4 ottobre 2018. URL consultato il 4 ottobre 2018.
  10. ^ Partito fondato dall'ex socialista Elio Ugolini.
  11. ^ Lista che include candidati di Noi con l'Italia e di Italia Viva oltre all'ex dirigente e amministratore del PSI Bettanini
  12. ^ Lista che include due candidati del Nuovo PSI, quattro auto-sospesi di Azione, un ex tesoriere di +Europa, fuoriusciti di PD e Movimento 5 Stelle
  13. ^ Sky TG24, Comunali: 'Genova Domani', ecco simbolo per sostegno a Bucci, su ansa.it. URL consultato il 10 aprile 2022.
  14. ^ Comunali, con Bucci nella lista Genova Domani professionisti, molti "ex" e un'esponente della comunità Lgbt - Genova 24, su Genova24.it, 28 aprile 2022. URL consultato il 30 aprile 2022.
  15. ^ (EN) Elezioni a Genova: quattro candidati di Azione con Bucci, su Il Secolo XIX, 30 aprile 2022. URL consultato il 23 maggio 2022.
  16. ^ Anci: Bucci confermato presidente. Ferrara nel direttivo, su https://radioaldebaran.it. URL consultato il 18 novembre 2022.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Predecessore Sindaco di Genova Successore Provincia di Genova-Stemma.svg
Marco Doria dal 27 giugno 2017 in carica
Predecessore Sindaco metropolitano di Genova Successore Provincia di Genova-Stemma.png
Marco Doria dal 27 giugno 2017 in carica