Marco Berry

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Marco Berry

Marco Berry, pseudonimo di Marco Marchisio (Torino, 12 aprile 1963), è un comico, attore, illusionista e conduttore televisivo italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Marco Berry è cresciuto a Pino Torinese,[1] in provincia di Torino,[2] ma al momento la notorietà lo porta a dividersi fra Milano e Roma. Fin da piccolo Berry si appassiona alla televisione e alla magia, in particolare a quest'ultima è legato fin dall'infanzia, quando, negli anni 1970 assiste allo show Sim Sala Bin, condotto dal Mago Silvan. Marco Berry inizia ad allenarsi, e organizza i suoi primi spettacoli da giovanissimo (a circa 11 anni).[3]

Esordisce in televisione come mago nel 1985 e nel 1987 partecipa al famoso programma di intrattenimento per bambini Bim bum bam, e ad altri programmi televisivi di successo come La Sai l’Ultima? e Domenica a Casa Nostra. In seguito collaborerà alla sceneggiatura e alla preparazione delle beffe di Scherzi a parte. Raggiunge la popolarità per il grande pubblico diventando "Iena" nel programma Le Iene, nell'anno 1997. Il suo slogan è l'esclamazione "Yaauuu!" come segno di esultanza in chiusura dei suoi servizi. A inizio 2021 Berry ha lasciato il programma di Italia Uno[4] dopo oltre vent'anni di presenza, affermando di non riconoscersi più negli obiettivi della produzione.[5][6]

Nel 2000 conduce la prima edizione di Danger, programma incentrato sulla prestidigitazione, che riprenderà anche nel 2007. Spesso impegnato in temi sociali, è autore e presentatore nel 2003 della serie di storie di Invisibili, programma di Italia 1 nel quale racconta le travagliate vicende personali di vagabondi e senzatetto. Marco Berry ha lavorato anche per altre emittenti private, oltre a Mediaset: nel 2008 conduce Vivo x miracolo su LA7; nel 2009 presenta su Sky Uno e nel 2012 su LA7 il quiz Cash Taxi e l'anno dopo un altro game show, Uno su tutti.

Dal 2010 è uno degli inviati speciali del programma Mistero in onda su Italia 1.[7] Dal 21 dicembre 2010 conduce Invincibili (spin-off di Invisibili) in onda sempre su Italia 1. Nella stagione 2011-2012 conduce il programma Bau Boys, su Italia 1 e la terza edizione di Cash Taxi su LA7, nel 2013/2014 conduce Lucignolo 2.0 insieme a Enrico Ruggeri.[8] Ha poi condotto Inarrestabili, nuovo spin-off di Invisibili dedicato alla figura del camionista, prima su LA7 e poi su Rete 4. Berry ha lavorato anche per il teatro, scrivendo ed interpretando diversi spettacoli, ad esempio nel 2017 porta in scena un one man show sperimentale dedicato alla psiche, intitolato Mindshock.[9] Nel 2020, partecipa alla trasmissione di Rai 2 Pechino Express, insieme alla figlia Ludovica venendo eliminato alla prima puntata.

Nello spazio[modifica | modifica wikitesto]

Tra i vari interessi di Marco Berry c'è anche lo spazio, che da sempre lo ha appassionato e che attualmente lo coinvolge in qualità di divulgatore. Berry è l'ideatore del primo festival dedicato alla divulgazione spaziale ambientato a Torino,[10] lo Space Festival, la cui prima edizione si svolgerà in autunno 2021 ed è patrocinata dal Comune di Torino e dalla Regione Piemonte. Berry ha dichiarato di aver voluto fortemente quest'iniziativa per creare un evento dedicato allo spazio che parlasse sia agli esperti sia a chi non conosce l'argomento.[11] L'illusionista - conduttore ha dichiarato a diversi giornali di voler essere il primo civile ad andare nello spazio e che per questo sta cercando di rientrare nel progetto di Elon Musk, per realizzare questo suo obiettivo Berry sta affrontando una preparazione tecnica simile a quella degli astronauti.[12][13]

Onlus e impegno umanitario[modifica | modifica wikitesto]

Da sempre sostenitore dei diritti umani e in particolare delle persone più deboli nel 2011 Berry ha fondato una sua Onlus, la Marco Berry Magic for Children, che si occupa di aiutare i bambini dei paesi più poveri del mondo, come la Somalia, attraverso la costruzione di ospedali e beni di prima necessità.[14] Sempre nell'ambito della beneficenza collabora anche con altre organizzazioni, come la Fondazione Mago Sales, partecipando a numerosi spettacoli di beneficenza. Berry è anche ambasciatore della squadra HB Torino, una squadra di basket di ragazzi che a causa di disabilità giocano in carrozzina.[15][16]

Programmi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Chi è Marco Berry, su Chi è...?, 24 febbraio 2018. URL consultato il 15 luglio 2021.
  2. ^ Marco Berry -, su wisesociety.it. URL consultato il 15 luglio 2021.
  3. ^ Perché è famoso Marco Berry di Pechino Express, su DiLei, 18 febbraio 2020. URL consultato il 15 luglio 2021.
  4. ^ Marco Berry sgancia la bomba: "Ecco perché ho lasciato Le Iene", su www.msn.com. URL consultato il 15 luglio 2021.
  5. ^ Le Iene, Marco Berry svela perché se n'è andato: "Non mi sono riconosciuto", su Il Fatto Quotidiano, 25 febbraio 2021. URL consultato il 15 luglio 2021.
  6. ^ Paola Ricci, Le Iene, Marco Berry inguaia il programma: svelata la verità dell'addio, su DonnaPress, 24 febbraio 2021. URL consultato il 15 luglio 2021.
  7. ^ Mistero, anticipazioni 9 gennaio: Marco Berry e gli alieni in Val di Susa, su LaNostraTv, 8 gennaio 2013. URL consultato il 15 luglio 2021.
  8. ^ Lucignolo 2.0 con due conduttori: Marco Berry e Enrico Ruggeri – Tvzap
  9. ^ "Mindshock", Marco Berry: "E' la mente del pubblico la protagonista", su Tgcom24. URL consultato il 15 luglio 2021.
  10. ^ Marco Berry: “Affascinato dall’universo fin da bambino, sogno di viaggiare anch’io nello spazio”, su lastampa.it, 14 maggio 2021. URL consultato il 15 luglio 2021.
  11. ^ Loredana Carena, Space Festival pronto al decollo con Marco Berry, su Periodico Daily, 6 giugno 2021. URL consultato il 15 luglio 2021.
  12. ^ Marco Berry, l'ex Iena annuncia: "Sarò il primo civile ad andare nello Spazio", su Il Fatto Quotidiano, 15 gennaio 2021. URL consultato il 15 luglio 2021.
  13. ^ Simona De Ciero, Marco Berry nello spazio: «Voglio dimostrare che i sogni possono avverarsi», su Corriere della Sera, 4 novembre 2021. URL consultato il 15 luglio 2021.
  14. ^ Chi è Marco Berry: conduttore e... illusionista (a Pechino Express), su Donna Glamour, 11 febbraio 2020. URL consultato il 15 luglio 2021.
  15. ^ Marco Berry: "Racconto la gente, su lastampa.it, 17 luglio 2008. URL consultato il 15 luglio 2021.
  16. ^ Sport e benessere in movimento con Marco Berry e i campioni paralimpici, su Disabili.com. URL consultato il 15 luglio 2021.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]