Marco Barollo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Marco Barollo
Nazionalità Italia Italia
Altezza 180 cm
Peso 75 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 2003
Carriera
Giovanili
1989-1991 Inter
Squadre di club1
1991-1992 Lecce 14 (1)
1992-1993 Inter 0 (0)
1992-1993 Ternana 21 (1)
1993-1994 Lecce 9 (0)
1994-1995 Inter 1 (0)
1994-1996 Venezia 31 (0)
1995-1999 Brescia 65 (2)
1999-2000 Cesena 34 (4)
2000-2003 Empoli 43 (2)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Marco Barollo (Milano, 31 luglio 1972) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nelle giovanili dell'Inter nella stagione 1991-1992, fa il suo esordio nel calcio professionistico con il Lecce in serie B, dove era stato mandato in prestito. Fatto ritorno a Milano, viene nuovamente ceduto in prestito alla Ternana, sempre nel torneo cadetto. Nel 1993-1994 passa nuovamente in prestito al Lecce neopromosso in A. Il suo debutto nel massimo campionato il 29 agosto 1993 in Lecce-Milan: 0-1. L'anno successivo colleziona la sua unica presenza ufficiale con la maglia dell'Inter prima di essere ceduto al Venezia. Nel 1995 viene acquistato dal Brescia. Con i lombardi disputa quattro campionati tra B ed A, poi Cesena ed Empoli. Con i toscani guidati da Silvio Baldini centra la promozione in A nella stagione 2001-2002. L'anno successivo pur facendo parte della rosa dell'Empoli non scende mai in campo, essendosi infortunato gravemente.

Dopo il ritiro[modifica | modifica wikitesto]

Gestisce la scuola calcio Extra Sport, che ha fondato con Stefano Borgonovo e che è a lui intitolata, della società Vis Nova a Giussano[1].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Brescia: 1996-1997

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La denuncia di Barollo, allenatore giovanile: 'Da noi scarterebbero Messi', in calciomercato.com, 8 maggio 2015. URL consultato l'8 maggio 2015.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]