Marco Angeli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Dott. Marco Angeli (Sartena, 7 febbraio 1905Salò, 22 dicembre 1985) è stato un medico e politico francese naturalizzato italiano, esponente dell'irredentismo italiano in Corsica.

Marco Angeli.jpg

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Sartena da una famiglia nobile di antiche ascendenze genovesi. Si recò da giovane in Italia seguendo i suoi ideali irredentisti e si laureò in medicina all'Università di Pisa. Nel 1924 scrisse il suo primo libro in corso dal titolo "Terra corsa" ed una serie di poesie dal titolo " Malincunie". In politica dette vita ai Gruppi di azione corsa i quali nel 1931 avevano già oltre mille aderenti. In Italia conobbe e strinse amicizia con Petru Rocca, altro irredentista corso. Nel 1943 rientrò in Corsica assieme a Petru Giovacchini, considerato il maggior esponente dell'irredentismo isolano. Dopo la sconfitta dell'Italia nella seconda guerra mondiale un tribunale francese lo condannò a morte, ma egli riuscì a rimanere in Italia fino alla sua morte nel 1985.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Rainero R.H. Mussolini e Petain USSme ed. Roma 1990

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN186822396 · ISNI: (EN0000 0003 5684 4870 · BNF: (FRcb10880555v (data)