Marcello Guarducci

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Marcello Guarducci
Nazionalità Italia Italia
Nuoto Swimming pictogram.svg
Specialità stile libero e staffette
Società Rari Nantes Trento
Carabinieri
Libertas Pescara
Nuoto Club Verona
Palmarès
Campionati mondiali 0 0 1
Campionati europei 0 1 3
Coppa del Mondo 0 3 0
Giochi del Mediterraneo 11 1 1
Universiadi 1 0 1
Campionati italiani 34 14 17
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate all'11 giugno 2011

Marcello Guarducci (Trento, 11 luglio 1956) è un ex nuotatore italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Fu probabilmente il primo atleta italiano a conquistare una certa popolarità grazie al nuoto. Prima di lui si conoscevano Paolo Pucci, esperto nelle brevi distanze, Angelo Romani, abile nei 400 e negli 800 sl e Carlo Pedersoli, primo connazionale a nuotare i 100 sl sotto il minuto, che prenderà il nome d'arte di Bud Spencer. Dopo di questi si ricorda la tragedia di Brema, negli anni sessanta, quando in un incidente aereo erano deceduti i componenti della nazionale.

Nativo di Trento, si trasferì a Roma, e poté esercitare la sua attività sportiva grazie al Gruppo Sportivo Carabinieri. Qualche mese prima di arruolarsi aveva già fissato il nuovo record italiano (il primo di una lunga serie). Nel 1976, alle Olimpiadi di Montreal, raggiunse le finali dei 100 sl e delle staffette 4x100 mista e 4x200 sl, nella gara individuale entrò con il secondo tempo (51"35, a 3 centesimi dal record europeo) finendo per classificarsi quinto (con il tempo di 51.70) nella gara vinta da Jim Montgomery con il record del mondo di 49.99.

Quella che doveva essere la grande occasione di Guarducci, Mosca 1980, fu invece vanificata dal boicottaggio: furono esclusi tutti gli atleti facenti parte di organi militari. Si ripresenterà a Los Angeles 1984, per un totale di tre partecipazioni olimpiche.

Gareggiò per il Centro Sportivo dei Carabinieri dal 1975 al 1983, e fece la sua ultima apparizione in nazionale nel 1987 in Coppa Europa. Si ritira definitivamente nel 1988 e l'anno successivo diviene tecnico. È stato per diverso tempo atleta master, partecipando anche ai campionati del mondo. Oggi è a capo di una scuola di nuoto a Roma, dove vive con la moglie Raffaella ed il figlio Francesco.

Il 25 giugno 2010 si laurea nuovamente campione italiano master 50 nei 100 s.l.[1]

Nel 2014 si candida alle elezioni europee per Scelta Europea.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giochi olimpici 100 m st. libero 200 m st. libero 4×100 m st. libero 4×200 m st. libero 4×100 m mista
1972 Monaco
bandiera Germania Ovest
--- --- 9º - 3'38"81
frazione: 54"39
--- ---
1976 Montreal
Canada Canada

51"70
elim. in batteria
1'53"72
--- 8º - 7'43"39
frazione: 1'53"72
7º - 3'52"92
frazione: 51"96
1980 Mosca non ha partecipato
1984 Los Angeles
Stati Uniti Stati Uniti
--- --- 8º - 3'24"97
frazione: 51"53
squal. in batteria
:
squal. in batteria
:
Campionati del mondo 100 m st. libero 200 m st. libero 4×100 m st. libero 4×200 m st. libero 4×100 m mista
1973 Belgrado
bandiera Jugoslavia
--- --- 7º - 3'36"84
frazione: 53"62
--- ---
1975 Calì
Colombia Colombia

52"55
--- Bronzo:3'31"85
frazione: 51"29
--- 7º - 3'56"82
frazione: 52"01
1978 Berlino ovest
bandiera Germania Ovest

51"71

1'52"82
5º - 3'28"90
frazione: 51"94
5º - 7'34"89
frazione: 1'51"46
---
1982 Guayaquil
Ecuador Ecuador
--- --- 5º - 3'24"10
frazione: 50"68
4º - 7'29"31
frazione: 1'52"72
---
Campionati europei 100 m st. libero 200 m st. libero 4×100 m st. libero 4×200 m st. libero 4×100 m mista
1974 Vienna
Austria Austria
--- --- 4º - 3'33"03
:
6º - 7'49"91
:
---
1977 Jönköping
Svezia Svezia
Bronzo
52"11
Bronzo
1'52"35
Argento: 3'28"58
frazione: 50"37
7º - 7'47"21
frazione: 1'55"96
6º - 3'54"53
frazione: 51"24
1981 Spalato
bandiera Jugoslavia

51"82
--- 5º - 3'25"32
:
4º - 7'27"92
:
---
1983 Roma
Italia Italia
--- --- 5º - 3'23"83
:
Bronzo: 7'26"01
:
---
Coppa del mondo 100 m st. libero --- 4×100 m st. libero 4×200 m st. libero ---
1979 Tokyo[2][3]
Giappone Giappone
Argento
51"45
--- Argento: 3'26"33
:
Argento: 7'33"04
:
---
Giochi del Mediterraneo 100 m st. libero 200 m st. libero 4×100 m st. libero 4×200 m st. libero 4×100 m mista
1975 Algeri
Algeria Algeria
Oro
53"07
Oro
1'57"55
Oro: 3'36"79
:
Oro: 7'57"24
:
Argento: 4'00"04
:
1979 Spalato
bandiera Jugoslavia
Oro
51"58
Bronzo
1'53"81
non disputata Oro: 7'36"70
:
Oro: 3'53"18
:
1983 Casablanca
Marocco Marocco
Oro
51"71
--- Oro: 3'26"53
:
Oro: 7'34"48
:
Oro: 3'50"44
:
Universiadi 100 m st. libero 200 m st. libero 4×100 m st. libero 4×200 m st. libero 4×100 m mista
1979 Città del Messico
Messico Messico[4]
Oro
51"88
--- --- Bronzo: 7'49"20
:
---

Altri risultati[modifica | modifica wikitesto]

Coppa latina (vengono elencate solo le gare individuali)
100 m stile libero: oro, 52"5
200 m stile libero: oro, 1'55"8
100 m stile libero: oro, 52"6
200 m stile libero: oro, 1'54"7
400 m stile libero: argento, 4'06"7
100 m stile libero: oro, 51"39
200 m stile libero: argento, 1'54"91
100 m stile libero: argento, 52"21
100 m stile libero: argento, 51"24
100 m stile libero: oro, 51"83
100 m stile libero: argento, 52"43
100 m stile libero: oro, 51"46

Campionati italiani[modifica | modifica wikitesto]

25 titoli individuali e 9 in staffette, così ripartiti:

  • 3 nei 50 m stile libero
  • 14 nei 100 m stile libero
  • 7 nei 200 m stile libero
  • 1 nei 400 m stile libero
  • 5 nella staffetta 4×100 m stile libero
  • 4 nella staffetta 4×200 m stile libero

nd= non disputato

Anno Edizione st.libero
50 m
st.libero
100 m
st.libero
200 m
st.libero
400 m
st.libero
4×100 m
st.libero
4×200 m
farfalla
100 m
mista
4×100 m
1972 estivi nd 3 - - - - - -
1973 estivi nd 2 3 - - - - -
1974 Primaverili nd 2 2 - - - - -
1974 estivi nd 2 2 - - - - -
1975 Primaverili nd 1 1 - - - - -
1975 Estivi nd 1 1 - - - 3 -
1976 Primaverili nd 1 1 1 1 1 - 2
1976 Estivi nd - - - 3 2 - -
1977 Primaverili nd 1 1 3 3 - - -
1977 Estivi nd 1 1 3 3 - - -
1978 Primaverili nd 1 2 3 3 - - -
1978 Estivi nd 1 1 2 - - - -
1979 Primaverili nd 1 3 - - - - -
1979 Estivi nd 1 1 3 - - - -
1980 Primaverili nd 1 - - - - - -
1980 Estivi nd 1 - - - - - -
1981 Primaverili nd 1 - - - - - -
1981 Estivi 1 2 - - - - - -
1982 Primaverili nd 1 - - - - - -
1982 Estivi 1 - - - - - - -
1983 Primaverili nd 3 - - - - - -
1983 Estivi 2 2 3 - - - - -
1984 Primaverili 1 1 - - 2 3 - -
1984 Estivi - 2 - - - - - -
1985 Primaverili - - - - 1 1 - -
1985 Estivi - - - - 1 1 - 3
1986 Primaverili - - - - 1 1 - -
1986 Estivi - - - - 1 - - 3

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Raoul Bova torna in corsia e vince il bronzo nei M35 100 sl - Corriere Roma
  2. ^ (ES) López-Zubero (52-11), medalla de plata en el relevo 4 x 100 m libres, in El Mundo Deportivo, 2 settembre 1979, p. 20. URL consultato l'11 giugno 2011.
  3. ^ (ES) Nolla Duran, 2.06.30: Record y medalla de plata para López-Zubero en 200 m. estilos, in El Mundo Deportivo, 3 settembre 1979, p. 39. URL consultato l'11 giugno 2011.
  4. ^ Universiade (World University Games), hickoksports.com. URL consultato il 22 febbraio 2012 (archiviato dall'url originale il 13 settembre 2012).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Aronne Anghileri, Alla ricerca del nuoto perduto, Cassina de' Pecchi, SEP editrice S.R.L., 2002, volumi I-II. ISBN 88-87110-27-1.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]