Marc de Beauvau, principe di Craon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il Principe di Craon di Rigaud. Nancy, musée lorrain

Il marchese François Vincent Marc de Beauvau, Principe di Craon, marchese d'Haroué e, dal 13 novembre 1722, Principe di Craon e del Sacro Romano Impero, dall'8 maggio 1727, grande di Spagna (29 aprile 167910 marzo 1754), è stato un politico francese, dal 1737 al 1749 Presidente del Consiglio di Reggenza del Granducato di Toscana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di Louis, marchese di Beauvau (1638-1703) e della sua seconda moglie, Anne de Ligny, lui sposerà il 16 settembre 1704 a Lunéville Anne Marguerite de Lignéville (1686-1772), contessa del Sacro Romano Impero e favorita del duca Leopoldo di Lorena.

Fu precettore del giovane duca Francesco III Stefano di Lorena e amico d'infanzia del padre il duca Leopoldo di Lorena. Quando in seguito alla fine della Guerra di successione polacca la Francia e l'Austria sottoscrissero la pace, il duca fu costretto a cedere la Lorena in cambio della Toscana. Craon ne fu nominato governatore nel 1737 alla morte dell'ultimo granduca Gian Gastone, e amministrò per lui, con il titolo di Presidente del Consiglio di Reggenza il Granducato di Toscana.

Il principe suggerì a Francesco Stefano, la creazione di un Consiglio di Reggenza del quale facessero parte i notabili della regione che agisse nel nome del granduca. Il 9 luglio 1737 alla morte del granduca Gian Gastone venne creato il Consiglio di Reggenza e Craon andò a presiederlo.

Francesco Stefano di Lorena nel 1749 lo liberò dai suoi doveri ed egli ritornò in Francia.

Discendenza[modifica | modifica wikitesto]

Marc e Anne-Marguerite ebbero otto figli e dodici figlie comprese:

  1. Anne-Marguerite-Gabrielle de Beauvau (1707-1790) che sposerà Jacques Henri de Lorraine, principe di Mortagne-sur-Gironde, e poi Gaston Pierre de Lévis;
  2. Gabrielle Françoise (1708-1758) che sposerà Gabriele Alessandro d'Alsace, principe di Chimay;
  3. Marie Françoise Catherine de Beauvau (1711-1787) che sposerà Luigi Francesco de Boufflers, marchese d'Amestranges, è stata l'amante del re di Polonia e duca di Lorena Stanislao Leszczyński;
  4. Charlotte de Beauvau (1717-1787) che sposerà Léopold Clément de Bassompierre;
  5. Charles Juste de Beauvau, Principe di Craon (1720-1793), maresciallo di Francia;
  6. Alexandre de Beauvau, conte di Beauvau (†1745);
  7. Ferdinand de Beauvau, (1723-1790) Marchese di Craon.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'Ordine del Toson d'Oro (austriaco) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine del Toson d'Oro (austriaco)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Presidente del Consiglio di Reggenza del Granducato di Toscana Successore
Titolo inesistente 1737 - 1749 Emmanuel de Nay, conte di Richecourt
Controllo di autorità VIAF: (EN29610262 · ISNI: (EN0000 0000 0180 2444 · BNF: (FRcb123600753 (data)