Marília Pêra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Marília Pêra nel 2012

Marília Soares Pêra (Rio de Janeiro, 22 gennaio 1943Rio de Janeiro, 5 dicembre 2015) è stata un'attrice e danzatrice brasiliana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Rio de Janeiro, figlia dell'attore portoghese Manuel Maria Soares Pêra (1894-1967) e dell'attrice brasiliana di origini italiane e portoghesi Dinorah Soares Marzullo (1919-2013)[1], dai 14 ai 21 anni lavorò come ballerina, avendo come manager il padre, che la seguì nei primi spettacoli televisivi. Nel 1965 entrò a far parte del cast della telenovela Rosinha do Sobrado, composta da cinquanta episodi. Fu anche attrice cinematografica, ottenendo il successo internazionale agli inizi degli anni ottanta col ruolo della prostituta Sueli in Pixote - La legge del più debole, che le valse il premio alla migliore attrice della Boston Society of Film Critics. Lavorò inoltre a lungo in teatro, mettendosi in evidenza nel monologo.

Morì nel 2015 a causa di un tumore polmonare nella sua casa di Rio.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

A soli 17 anni sposò il musicista Paulo Graça Mello, col quale mise al mondo l'attore e cantante Ricardo Graça Mello; si unì poi in matrimonio con Agildo Ribeiro, Paulo Villaça e Nelson Motta, al quale diede due figlie, Esperança e Nina. Il suo quinto e ultimo marito fu l'economista Bruno Faria, l'unico con cui rimase unita.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN106986312 · ISNI (EN0000 0001 1032 0372 · LCCN (ENno98012970 · GND (DE132797550 · BNF (FRcb14218103h (data) · BNE (ESXX1276090 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no98012970