María del Cerro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

María del Cerro (Buenos Aires, 20 marzo 1985) è un'attrice, modella e stilista argentina.

María del Cerro
Altezza1.73 cm
Misure89-58-86
Peso57 kg

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha cominciato la carriera nel 2002 partecipando al reality show Super M.

Nel 2007 debutta come attrice nella telenovela Romeo y Julieta. Dal 2008 al 2010 interpreta a Melody Paz nella serie Teen Angels. Con il cast fa tournée in Argentina, Cile, Israele, Messico, Panama, Perù, Spagna e molte altri nazioni.

Nel 2011 partecipa come Carolina nella telenovela Los únicos, con protagonisti Mariano Martinez, Nicolás Cabré e Nicolás Vázquez.

Nel 2012 fa parte del cast della telenovela Lobo e realizza una comparsa nella telenovela Dulce Amor.

Nel 2013 recita nella miniserie Sandia con vino e ha una piccola parte nella telenovela Taxxi, amores cruzados. Alla fine del 2013 presenta la sua nuova linea di costumi da bagno insieme a Sweet Victorian e partecipa al film Chicos Catolicos.

Nel 2016 partecipa al reality Bailando 2016 il cui conduttore è Marcelo Tinelli, dove arriva in semifinale dopo sette mesi di show.

Nel 2017 si dedica a pieno alla recitazione, nel teatro prende parte all'opera Como el culo e nella televisione è parte del cast di Golpe al corazón, nel ruolo dell'infermiera Lucrecia.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2006 al 2008 ha avuto una relazione con Benjamín Rojas.

Dal 2010 ha una relazione con Jaime Bouquet. Il 23 agosto 2015 nasce la sua primogenita, Mila.[1]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

  • Chicos Católicos Apostólicos y Romanos (2014)

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Programmi televisivi[modifica | modifica wikitesto]

  • Super M (2002)
  • Yups (2013)
  • Studio Movie Plus (2014-2015)
  • Bailando por un sueño 2016 (2016)
  • Vestido de Novia: El gran día (2016-2017)
  • Los especialistas del show (2018)
  • Bailando por un sueño 2018 (2018)

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

  • Pelota Paleta (2007)
  • Algunas mujeres a las que les cagué la vida (2014)
  • Como el culo (2017)

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]