Mappe (Apple)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mappe
software
Logo
GenereWeb mapping (non in lista)
SviluppatoreApple Inc.
Data prima versioneiOS: 19 settembre 2012

macOS: 22 ottobre 2013

watchOS: 24 aprile 2015
Ultima versionemacOS: 2.0
Sistema operativomacOS
iOS
watchOS (non in lista)
Licenza(licenza non libera)
Sito web

Mappe è un'applicazione di web mapping sviluppata da Apple per i suoi sistemi operativi iOS, macOS e watchOS. Consente la navigazione turn-by-turn in macchina o a piedi.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'applicazione era presente già dalla prima versione di iOS il 29 giugno 2007. Le mappe sono state fornite da Google fino al 19 settembre 2012. Una nuova versione del servizio è stata introdotta da Scott Forstall nella WWDC 2012 l'11 giugno, che avrebbe utilizzato il sistema di mappatura della stessa Apple con dati forniti da diversi provider tra cui TomTom e la cinese AutoNavi.

Il 10 giugno 2013, Craig Federighi ha annunciato, durante la WWDC, che Mappe sarebbe stata introdotta anche in OS X Mavericks nel tardo 2013.

Con il futuro aggiornamento, iOS 13, l'app disporrà di Look Around, nuova funzione simile a StreetView di Google Maps.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica