Mapo tofu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mapo tofu
Billyfoodmabodofu3.jpg
Un piatto di mapo tofu
Origini
IPA[[mǎ.pʰwǒ tôu.fu]]
Luogo d'origineCina Cina
RegioneSichuan
Diffusionemondiale
Dettagli
Categoriacontorno
Ingredienti principalitofu, Doubanjiang (pasta di fave fermentate e peperoncino), douchi (fagioli neri fermentati) e carne tritata

Il mapo tofu (麻婆豆腐S, mápó dòufuP, ma2-pʻo2 tou4-fuW, letteralmente "formaggio di soia di donna anziana butterata") è un piatto della cucina cinese originario del Sichuan.[1] Esso consiste in tofu immerso in una salsa piccante, tipicamente una sospensione rossa oleosa e brillante, a base di douban (fave fermentate e pasta di peperoncino) e douchi (fagioli neri fermentati), insieme a carne macinata, tradizionalmente di manzo.[2] Esistono varianti con altri ingredienti come castagne d'acqua, cipolle, altre verdure o funghi orecchio di Giuda. Un resoconto afferma che il piatto esisteva già nel 1254 in un sobborgo di Chengdu, il capoluogo della provincia del Sichuan.[3]

Storia ed etimologia[modifica | modifica wikitesto]

La parola "ma" sta per mázi (麻子) che significa "butteri", mentre "po" è la prima sillaba della parola pópo (婆婆) che sta per "donna anziana" o "nonna". Ne consegue che mápó indica una donna anziana dalla faccia butterata.[1]

In Giappone il piatto fu introdotto dallo chef sino-giapponese Chen Kenmin. Suo figlio Chen Kenichi ne incrementò ulteriormente la popolarità grazie al suo programma televisivo Ryōri no Tetsujin (料理の鉄人).[4][5]

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Come gran parte dei piatti sichuanesi, il mapo tofu è piccante. Il suo gusto è spesso descritto dai cuochi per mezzo di sette aggettivi cinesi specifici: má 麻 (intorpidito), là 辣 (piccante), tàng 烫 (bollente), xiān 鲜 (fresco), nèn 嫩 (tenero e morbido) , xiāng 香 (aromatico) e sū 酥 (a fiocchi). Gli ingredienti fondamentali nella sua preparazione sono la pasta di fave al peperoncino della contea di Pixian del Sichuan (郫县豆瓣酱), fagioli neri fermentati, olio piccante, peperoncino (朝天辣椒), pepe di Sichuan, aglio, cipolle verdi e vino di riso.[6] Altri ingredienti includono acqua o brodo, zucchero o amido.[7]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Andrea Nguyen, What I Learned From Loving Mapo Tofu, 5 ottobre 2020. URL consultato il 7 ottobre 2020.
  2. ^ (EN) Fuchsia Dunlop, Land of Plenty, W. W. Norton Company, 2001, p. 313, ISBN 0393051773.
  3. ^ KP Kwan, How to cook the authentic Mapo Tofu, su Taste of Asian Food. URL consultato il 27 agosto 2019.
  4. ^ Chen Kenmin, su spectroom.com. URL consultato il 12 febbraio 2019.
  5. ^ Chen Kenichi Mabo Tofu - Tokyo Eats, su tokyoeats.jp. URL consultato il 12 febbraio 2019.
  6. ^ Mapo tofu, su thewoksoflife.com.
  7. ^ (ZH) 麻婆豆腐的做法, su meishichina.com. URL consultato il 27 aprile 2013.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]