Manuela Ventura

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Manuela Ventura (Catania, 24 luglio 1973) è un'attrice italiana.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Diplomatasi all'Accademia Nazionale d'arte Drammatica "Silvio d'Amico", ha intrapreso la carriera di attrice teatrale recitando in numerose opere sia con compagnie e produzioni indipendenti che nei circuiti dei Teatri Stabili, al Teatro Stabile di Catania ed al Teatro Stabile d'Abruzzo Come attrice, lavora, oltre che in teatro, per cinema, la televisione e la radio, collaborando con vari registi teatrali tra i quali Armando Pugliese, Lamberto Puggelli, Luca Ronconi, Mario Ferrero, Andrea Camilleri, Pino Passalacqua, Micha von Hoeche, Lorenzo Salveti, Giuseppe Di Pasquale, Guglielmo Ferro, Claudio Gioè, Salvo Piro, Gino Astorina, Roberta Torre, e cinematografici,Francesco Munzi, Renato De Maria,Michele Soavi, Alberto Sironi, Carlo Vanzina, Luca Guadagnino, Maurizio Ponzi, Luca Ribuoli, Alexis Sweet, Ridley Scott, Dario Germani, Enzo Russo, Michele Leonardi. Ha preso parte a numerose produzioni televisive come:

"Il commissario Montalbano" Regia Alberto Sironi, "Squadra Antimafia" Regia Pier Belloni, "Distretto di polizia 7" Regia Alessandro Capone, "Il capo dei capi" Enzo Monteleone,Alexis Sweet, "R.I.S. 4" Regia Alexis Sweet , Pier Belloni, Fabio Tagliavia, "Il segreto dell’acqua" Regia Renato de Maria, "Questo nostro amore" Regia Luca Ribuoli, Isabella Leoni, "Questo è il mio paese" Regia Michele Soavi, "E' così lieve il tuo bacio sulla fronte - Rocco Chinnici" regia Michele Soavi, “Prima che la notte” regia Daniele Vicari,

Ha partecipato alla produzione internazionale del progetto pilota della serie televisiva "The Vatican", in lingua inglese, firmato e diretto da Ridley Scott, sceneggiatura Paul Attanasio. Studia e si diploma come attrice presso l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico” di Roma; laureata in Lettere Moderne a Catania con tesi sperimentale sui laboratori teatrali e il disagio psichico; master di primo livello in “Comunicazione e linguaggi non verbali”. Varie sono le esperienze di perfezionamento tra stage e seminari.
 La ricordiamo nel cast di “Anime Nere”, il film liberamente tratto dall’omonimo romanzo di Gioacchino Criaco, vincitore come miglior film del David Donatello 2015, con la regia di Francesco Munzi. Il film di Francesco Munzi si appresta a rimanere un caso nella cinematografia italiana e di genere. Prende parte al film opera prima “Ninna Nanna” con la regia di Dario Germani ed Enzo Russo. È nel cast dell’opera prima “Una notte blu cobalto” con la regia di Daniele Gamgemi. Partecipa al film campione d’incassi “Quo Vado?” con Checco Zalone, regia di Gennaro Nunziante. La ricordiamo nel film “La vita è una cosa meravigliosa” con la regia dei fratelli Vanzina. Partecipa ad alcuni cortometraggi come “Uscire Fuori” con Peppino Mazzotta regia Michele Leonardi, “L’uomo risacca” con Fabrizia Sacchi regia Luca Guadagnino. Esordisce giovanissima a 16 anni nel film “Volevo i pantaloni” Regia Maurizio Ponzi. Tra gli altri interessi e impegni, Manuela Ventura ultimamente si dedica a reading letterari e non solo collaborando con l’associazione culturale “Leggo: Presente Indicativo” nata dall’esperienza delle attività di presentazioni editoriali, l’associazione si muove nel mondo della letteratura, del teatro, della musica, del cinema.

Premi - “Ciak Sicilia 2013” - “TaoAwards 2014” - “Premio Domenico Danzuso 2016”

Nel 2005 ha fatto le sue prime apparizioni televisive nell'episodio La pazienza del ragno della fiction Il commissario Montalbano su Rai 1 e poi nella trasmissione Comedy Lab condotta da Marco Maccarini su MTV.[1] Nel 2006 ha recitato nella fiction Il figlio della luna con Lunetta Savino. Dal 2007 al 2010 ha recitato in vari polizieschi come Distretto di polizia, Il capo dei capi, R.I.S. - Delitti imperfetti, Squadra antimafia - Palermo oggi e Il segreto dell'acqua.[1] Nel 2009 ha recitato nel film La vita è una cosa meravigliosa di Carlo Vanzina. Dal 2011 interpreta il ruolo di Teresa Strano nella fiction Questo nostro amore. Nel 2013 ha ricevuto il Premio Ciak Sicilia per Questo nostro amore. Ha preso parte al film Quo vado? di Gennaro Nunziante con il comico barese Checco Zalone, uscito nelle sale cinematografiche il 1 gennaio 2016.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Manuela Ventura, formazione e carriera.