Manuel Arteaga y Betancourt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Manuel Arteaga y Betancourt
cardinale di Santa Romana Chiesa
Coat of arms of Manuel Arteaga y Betancourt.svg
Tu adjutor fortis
Incarichi ricoperti
Nato 28 dicembre 1879, Camagüey
Ordinato presbitero 17 aprile 1904 dall'arcivescovo Juan Bautista Castro
Nominato arcivescovo 26 dicembre 1941 da papa Pio XII
Consacrato arcivescovo 24 febbraio 1942 dall'arcivescovo George Joseph Caruana
Creato cardinale 18 febbraio 1946 da papa Pio XII
Deceduto 20 marzo 1963

Manuel Arteaga y Betancourt (Camagüey, 28 dicembre 1879L'Avana, 20 marzo 1963) è stato un cardinale e arcivescovo cattolico cubano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Camagüey il 28 dicembre 1879.

Papa Pio XII lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 18 febbraio 1946.

Morì il 20 marzo 1963 all'età di 83 anni.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Successione apostolica[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Arcivescovo metropolita di San Cristóbal de la Habana Successore ArchbishopPallium PioM.svg
José Manuel Dámaso Rúiz y Rodríguez 26 dicembre 1941 - 20 marzo 1963 Evelio Díaz y Cía
Predecessore Cardinale presbitero di San Lorenzo in Lucina Successore CardinalCoA PioM.svg
Carlo Cremonesi 28 febbraio 1946- 20 marzo 1963 Pietro Ciriaci
Predecessore Presidente della Conferenza dei vescovi cattolici di Cuba Successore Mitra heráldica.svg
- 1958 - 1963 Evelio Díaz y Cía