Mantie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mantie
frazione
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
ProvinciaProvincia di Vercelli-Stemma.png Vercelli
ComuneMotta de' Conti-Stemma.png Motta de' Conti
Territorio
Coordinate45°11′49.62″N 8°33′22.13″E / 45.197117°N 8.556147°E45.197117; 8.556147 (Mantie)Coordinate: 45°11′49.62″N 8°33′22.13″E / 45.197117°N 8.556147°E45.197117; 8.556147 (Mantie)
Altitudine106 m s.l.m.
Abitanti26 (2011)
Altre informazioni
Cod. postale13010
Prefisso0384
Fuso orarioUTC+1
Nome abitantimatiesi
PatronoSan Rocco
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Mantie
Mantie

Mantie è l'unica frazione del comune di Motta de' Conti (VC), la frazione è assieme al comune di Borgo Vercelli l'unica frazione della provincia di Vercelli situato est Sesia, la frazione si trova geograficamante in Lomellina ed è raggiungibile solo da essa. A causa di questa situazione geografica al di là del Sesia i bambini del paese frequentano la scuola elementare di Candia Lomellina (PV)[1]. Anche il prefisso telefonico è quello di Mortara (0384) e non quello di Vercelli (0161), anche il territorio parrocchiale, dopo la soppressione della parrocchia di San Rocco, a distanza di alcuni anni è diventato amministrato dalla parrocchia di Candia. Anche il cimitero è condiviso con la frazione Terrasa di Candia Lomellina e si trova in territorio lombardo, ma appartiene al comune di Motta de' Conti[2].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La frazione venne venduta dai Langosco della Motta ai Cipelli nel 1666 di Motta de'Conti e fino al 1720 fu al confine tra Ducato di Savoia e lo Stato di Milano, poi durante il periodo napoleonico dal 1805 al 1814 fu parte del Regno d'Italia come frazione di Langosco, poi ritornò frazione di Motta[3].

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

  • Resti del Ponte romano sul Sesia tra la frazione e il territorio di Langosco (PV) sulla sponda opposta del fiume che serviva da collegamento tra Augusta Taurinorum (Torino) e Ticinum (Pavia)[4].
  • Un frammento di piede in bronzo dorato rivenuto in un'abitazione privata e conservato da una famiglia del paese e un zoccolo in bronzo conservato presso il Museo di Casale Monferrato (AL)[5]
  • Chiesa di San Rocco con il suo campanile a vela, una costruzione recente confronto alla Chiesa,i più anziani ricordano ancora l'imponente campanile con orologio, abbattuto per problemi di staticità. La chiesa é ora dipendente dalla parrocchia di Candia Lomellina dell'arcidiocesi di Vercelli

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Piemonte Portale Piemonte: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Piemonte