Mango (frutto)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mango.

Il mango è un frutto di tipo drupa che proviene da numerose specie di alberi tropicali appartenenti al genere Mangifera, coltivati prevalentemente per la loro frutta

La maggior parte di queste specie si trova nella natura in maniera selvatica. Il genere appartiene alla famiglia Anacardiaceae degli anacardi. I mango in particolare sono autoctoni dell'Asia meridionale, da dove proviene il "mango comune" o il "mango indiano", Mangifera indica, che è stato distribuito in tutto il mondo per diventare uno dei frutti più coltivati nei tropici. Altre specie di Mangifera (es. Mangifera foetida) vengono coltivate in luoghi differenti.

Il mango è il frutto nazionale dell'India, del Pakistan e delle Filippine, e anche l'albero nazionale del Bangladesh e dell'australia.

Nel 2015 il sito web Royal Queen Seeds esibisce un articolo riguardante gli effetti del mango sul potere psicoattivo del THC presente nella Cannabis. Supportati dalle diverse leggende metropolitane, attestano che i terpeni presenti nel mango, nel momento della digestione dello stesso, hanno la capacità di combinarsi al THC esaltandone le sensazioni di "high", come lo definisce il sito, e persino la durata degli effetti.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Mangifera_indica § Frutti.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]