Manghud

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

I Manghud (Mangghud, Manġhud), o Mangudai, Manghit o Mangit, erano una tribù mongola della federazione degli Urud-Manghud.

Furono essi a costituire l'Orda Nogai nel XIV secolo e la dinastia Manghit che governò l'Emirato di Bukhara nel 1785.

Il nome del clan fu anche usato per indicare le avanguardie mongole (mangudai o mungadai).

I loro discendenti vivono in diverse regioni dell'antico Impero mongolo.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Svat Soucek, A History of Inner Asia, Cambridge University Press, 2000, p. 180.
  • René Grousset, The Empire of the Steppes: A History of Central Asia (EN)
  • The Encyclopaedia of Islam, first edition, s.v. «Mangit» (W. Barthold).
Impero mongolo Portale Impero mongolo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Impero mongolo