Mamuka Bakhtadze

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mamuka Bakhtadze
Mamuka Bakhtadze MSC 2019.jpg

Primo ministro della Georgia
Durata mandato20 giugno 2018 –
8 settembre 2019
PresidenteGiorgi Margvelashvili
Salomé Zourabichvili
PredecessoreGiorgi Kvirikashvili

Ministro dell'Economia e delle Finanze della Georgia
Durata mandato13 novembre 2017 –
13 giugno 2018
PresidenteGiorgi Margvelashvili
Capo del governoGiorgi Kvirikashvili

Dati generali
Partito politicoSogno Georgiano
Titolo di studioLaurea in Economia Politica
UniversitàUniversità di Tbilisi
Università Statale di Mosca
Institut européen d'administration des affaires
Williams College
FirmaFirma di Mamuka Bakhtadze

Mamuka Bakhtadze, georgiano: მამუკა ბახტაძე (Tbilisi, 9 giugno 1982), è un politico ed economista georgiano.

È stato primo ministro della Georgia dal 20 giugno 2018[1] all'8 settembre 2019, dopo essere subentrato a Giorgi Kvirikashvili in seguito alle sue dimissioni per tensioni interne al Partito tra Kvirikashvili e il leader del Sogno Georgiano.[2]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha conseguito quattro lauree in altrettante università europee, più una quinta presso il Williams College dove ha studiato nella facoltà di Economia Politica[senza fonte].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]