Mamma Mia! (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mamma Mia!
Mamma Mia!.jpg
Meryl Streep e Pierce Brosnan in una scena del film
Titolo originaleMamma Mia!
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneUSA, UK, Germania
Anno2008
Durata109 min
Rapporto2.35 : 1
Generecommedia, sentimentale, musicale
RegiaPhyllida Lloyd
SoggettoCatherine Johnson
SceneggiaturaCatherine Johnson
ProduttoreJudy Craymer, Gary Goetzman
Produttore esecutivoBenny Andersson, Björn Ulvaeus, Tom Hanks, Rita Wilson, Mark Huffam
Casa di produzioneUniversal Pictures, Playtone, Littlestar Productions, Internationale Filmproduktion Richter
Distribuzione (Italia)Universal Pictures
FotografiaHaris Zambarloukos
MontaggioLesley Walker
MusicheStig Anderson, Benny Andersson, Björn Ulvaeus
ScenografiaMaria Djurkovic
CostumiAnn Roth
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Mamma Mia! è un film del 2008, adattamento cinematografico dell'omonimo musical, basato sulle musiche del gruppo svedese ABBA, scritto da Catherine Johnson e diretto da Phyllida Lloyd. Come il musical, il film prende il titolo dal brano Mamma Mia degli ABBA, inoltre entrambi si ispirano al film del 1968 Buonasera, signora Campbell di Melvin Frank. Questo film è diventato in Gran Bretagna il più venduto DVD di tutti i tempi, con più di 5 milioni di copie al suo attivo

Il film è stato distribuito negli Stati Uniti il 18 luglio 2008 e nella sale italiane il 3 ottobre 2008.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La ventenne Sophie che è in procinto di sposarsi con l'amato Sky, vive sulla piccola isola di Kalokairi, in Grecia, dove assieme alla madre Donna gestisce un hotel chiamato Villa Donna. Sophie sente che nella vita le è sempre mancato qualcosa, dato che non ha conosciuto l'identità del padre; trova quindi un vecchio diario della madre, in cui viene raccontata la gioventù di Donna, che nel periodo precedente alla sua nascita frequentava tre uomini diversi. Credendo che uno dei tre possa essere suo padre, all'insaputa della madre, spedisce gli inviti di matrimonio ai tre uomini.

Il matrimonio s'avvicina e gli invitati incominciano ad arrivare sull'isola, arrivano le migliori amiche di Sophie e le migliori amiche di Donna, la divertente scrittrice single Rosie e la ricca e tre volte divorziata Tanya, con le quali vent'anni prima formava il gruppo delle Donna and the Dynamos. Sull'isola arrivano anche i tre vecchi amori di Donna, Sam Carmichael, Harry Bright e Bill Anderson. Sophie cerca di tenere nascosto l'arrivo dei tre ex amanti alla madre ma Donna ben presto scopre la loro presenza sull'isola e cerca di tenerli alla larga, soprattutto per proteggere la figlia, ignorando però totalmente che l'arrivo dei tre uomini sia stato provocato proprio da Sophie.

Tra balli e canti Sam, Harry e Bill cominciano a sospettare che ognuno di loro potrebbe essere il padre di Sophie così, in momenti diversi, si propongono alla ragazza per accompagnarla all'altare. Sophie adesso si trova in una posizione scomoda perché solo uno è suo padre: Sam cerca di aiutare Sophie a trovare la sua strada e non di sentirsi in dovere nei confronti della madre, che con tanti sacrifici l'ha cresciuta da sola, perché Donna è una persona forte e può cavarsela anche da sola.

Arriva il giorno del matrimonio ma ad accompagnare Sophie all'altare è la madre. La resa dei conti arriva proprio durante la cerimonia: non potendo subito sapere chi sia il padre, i tre uomini accettano di essere "padre per un terzo" ognuno; Harry dichiara inoltre di essere gay. La ragazza decide di rimandare il matrimonio e, su consiglio di Sam, di girare il mondo con Sky. Inaspettatamente Sam chiede a Donna di sposarlo e lei accetta. La festa che ne segue porta Rosie a fidanzarsi con Bill.

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Mamma Mia! The Movie Soundtrack.

Di seguito viene stilata la lista dei brani presenti nel film; le tracce contrassegnate da (*) non sono presenti nel CD della colonna sonora. Inoltre, durante il film si possono riconoscere altri due motivi degli Abba anche se sono solo accennati: Donna ripete a bocca chiusa il ritornello di ''Fernando'' poco prima di incontrare i tre uomini, e la banda locale suona come marcia nunziale una versione molto lenta e solenne di ''Knowing me, knowing you''

  1. I Have a Dream (Prologo) – Sophie (*)
  2. Gimme! Gimme! Gimme! (A Man After Midnight) – Motivo melodico dopo il prologo
  3. Honey, Honey – Sophie, Ali e Lisa
  4. Money, Money, Money – Donna, Tanya e Rosie
  5. Mamma Mia – Donna
  6. Chiquitita - Tanya e Rosie (*)
  7. Dancing Queen - Tanya, Rosie e Donna
  8. Our Last Summer – Sophie, Sam, Harry, Bill e Donna
  9. Lay All Your Love on Me – Sky e Sophie
  10. Super Trouper – Donna, Tanya e Rosie
  11. Gimme! Gimme! Gimme! (A Man After Midnight) - Sophie, Ali e Lisa
  12. The Name of the Game – Sophie e Bill
  13. Voulez-Vous – Cast
  14. SOS – Sam e Donna
  15. Does Your Mother Know – Tanya e Pepper
  16. Slipping Through My Fingers – Donna e Sophie
  17. The Winner Takes It All – Donna
  18. I Do, I Do, I Do, I Do, I Do - Cast (*)
  19. When All Is Said and Done – Sam and Company
  20. Take a Chance on Me – Rosie e Bill
  21. Mamma Mia (Reprise) – Cast (*)
  22. I Have a Dream – Sophie
  23. Dancing Queen (Reprise) – Donna, Tanya e Rosie (*)
  24. Waterloo – Cast (*)
  25. Thank You for the Music - Sophie

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Incassi[modifica | modifica wikitesto]

L'intero cast alla presentazione del film insieme agli ABBA

Mamma Mia! è il musical che ha incassato di più nella storia del cinema, guadagnando $144 130 063 negli USA e $465 711 574 nel resto del mondo (intorno al novantesimo film nella classifica "film di maggiore incasso della storia del cinema"). Con un incasso pari a £69.05 milioni Mamma Mia! è il film che ha incassato di più nella storia inglese. In Italia nel primo fine settimana ha incassato 1.851.134 euro, diventando la miglior apertura di sempre per un musical in Italia. Nella classifica mondiale dei 10 film che hanno incassato di più nel 2008, si piazza al 6º posto con oltre 573.000.000 di dollari incassati.[1]

Nel periodo natalizio del 2008 in Italia dopo quasi tre mesi dall'uscita nelle sale cinematografiche rientra nella top 20 degli incassi (13 settimane - 6 schermi) rivelandosi uno dei migliori successi dell'anno[senza fonte]. Mamma Mia! è diventato in Gran Bretagna il più venduto DVD di tutti i tempi, con più di 5 milioni di copie al suo attivo[senza fonte]. Grazie all'exploit natalizio il film ha detronizzato Pirati dei Caraibi - La maledizione del forziere fantasma, attestato a 4,7 milioni di copie.

Sequel[modifica | modifica wikitesto]

A dieci anni esatti dall'uscita del primo film, Mamma Mia! avrà un sequel, che sarà distribuito negli USA il 20 luglio 2018 con il titolo Mamma Mia! Here We Go Again. Al riconfermato cast precedente si aggiungono Lily James, Jeremy Irvine, Hugh Skinner, Josh Dylan, Alexa Davies e Jessica Keenan Wynn, rispettivamente nei ruoli dei giovani Donna, Sam, Harry, Bill, Rosie e Tanya.[2]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Versione alternativa[modifica | modifica wikitesto]

Per il 2012, in occasione del quindecennale della grapich novel "I"s di Masakazu Katsura, è stata annunciata l'uscita di uno special musicale Mamma mia I"s version basato sul musical di Broadway ma con i personaggi del manga nei panni dei protagonisti, ecco il cast

  • Sophie: Aiko Aso
  • Donna: Iori Yoshizuki
  • Harry: Seto Ichitaka
  • Sam: Jun Koshinaè
  • Bill: Yasumasa Teratani
  • Rosie: Yuka Morisaki
  • Tanya: Nami Tachiba
  • Pepper: Kida Mokichi
  • Sky: Shota Tanaka
  • Lisa: Itsuki Akiba
  • Ali: Izumi Isozaki

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Il film è stato girato a Skopelos per gli esterni in Grecia, (alcune scene minori sono state girate anche nella vicina Skiatos) mentre gli interni sono stati girati nei Pinewood Studios in Inghilterra.
  • Amanda Seyfried si è aggiudicata il ruolo di Sophie, vincendo su attrici come Amanda Bynes e Mandy Moore.
  • Sono presenti due camei degli ABBA. Durante la scena del balletto di Dancing Queen è presente Benny Andersson che impersona un pescatore che suona il pianoforte, mentre nella scena finale Björn Ulvaeus recita insieme ad altri attori, tra cui Rita Wilson, interpretando divinità greche.
  • Nella scena in cui Bill, Harry e Sam stanno parlando con Sophie e scoprono che è stata lei a mandare gli inviti, vengono interrotti da Donna che canticchia Fernando, un'altra canzone degli ABBA.
  • Durante l'esecuzione di Dancing Queen, mentre canta la strofa "You come to look for a king", Rosie è vestita stile Elvis Presley.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Top 10 Movies for 2008 Worldwide, starmometer.com. URL consultato il 30 dicembre 2008.
  2. ^ (EN) Here We Go Again: Mamma Mia! Sequel Begins Production, Comingsoon.net, 22 agosto 2017. URL consultato il 4 settembre 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema