Mamady Doumbouya

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mamady Doumbouya
Mamady-Doumbouya.jpg

Presidente del Comitato nazionale per la riconciliazione e lo sviluppo
In carica
Inizio mandato 5 settembre 2021
Predecessore Alpha Condé
a seguito del colpo di stato del 2021

Dati generali
Università École de guerre
Mamady Doumbouya
Nascita1980
Dati militari
Paese servitoGuinea Guinea
Forza armataForze Speciali Guineane
Gradocolonnello
voci di militari presenti su Wikipedia

Mamady Doumbouya (1980) è un militare guineano, ex legionario dell'esercito francese[1][2].

Ex tenente colonnello della Legione Straniera francese viene nominato dal deposto presidente Alpha Condé Colonnello e incaricato di creare e dirigere le Forze Speciali Guineane con funzione antiterrorismo [3] Nel 2021 ha guidato il colpo di Stato in Guinea[4][5], diventando presidente della giunta militare.[6]

Il 1° ottobre 2021, Doumbouya ha prestato giuramento come presidente ad interim.[7]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]