Mamadou Coulibaly (calciatore 1999)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mamadou Coulibaly
Nazionalità Senegal Senegal
Altezza 183 cm
Peso 75 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Carpi
Carriera
Giovanili
2017Pescara
Squadre di club1
2017-2018Pescara32 (2)
2018-2019Udinese0 (0)
2019-Carpi14 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 16 febbraio 2019

Mamadou Coulibaly (Thiès, 3 febbraio 1999) è un calciatore senegalese, centrocampista del Carpi in prestito dall'Udinese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato e cresciuto in Senegal con un padre professore di educazione fisica[1], si trasferisce in Europa nel 2015, intraprendendo prima un viaggio in pullman dal suo Paese natale al Marocco[2] e successivamente mediante un viaggio su un barcone[1][3] arriva prima in Spagna[2], poi in Francia (a Marsiglia e successivamente a Grenoble, dove vive per qualche tempo come ospite di una zia[1]) e da lì in Italia mediante un viaggio in treno, che lo porta a passare prima a Livorno (dove è ospitato da amici[3]) e poi a Roseto degli Abruzzi, in provincia di Teramo[1], dove non avendo un luogo in cui vivere si trova costretto a dormire per alcuni giorni su una panchina a poca distanza dallo stadio locale[1][2]; qui viene fermato dai Carabinieri[2], che lo identificano e gli trovano una sistemazione, in una casa-famiglia di Montepagano[1][2].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha effettuato dei provini con Cesena e Sassuolo, che però hanno deciso di non tesserarlo[1]; all'inizio della stagione 2016-2017 viene aggregato alla rosa del Pescara[4], con cui si allena fino al compimento del diciottesimo compleanno, nel febbraio 2017, quando viene ufficialmente tesserato dal club abruzzese[4], con cui subito dopo il tesseramento esordisce nel Campionato Primavera, nel quale disputa 2 partite e segna un gol.

Esordisce in Serie A giocando i minuti finali della partita persa sul campo dell'Atalanta, il 19 marzo 2017[5]. Gioca la sua prima partita da titolare alcune settimane più tardi, nell'1-1 casalingo contro il Milan[3].

Il 10 luglio 2017 viene acquistato a titolo definitivo dall'Udinese, con cui firma un contratto di cinque anni, restando in prestito agli abruzzesi per una stagione.[6] Il 24 ottobre segna il suo primo gol con gli abruzzesi in occasione della sconfitta in casa dell'Empoli (3-1).[7] A fine stagione, dopo aver segnato 2 reti in 32 presenze, torna al club friulano. Con l'Udinese non esordisce, giocando solamente tre gare con la squadra Primavera1 e segnando un gol[8], poi il 22 gennaio 2019 viene ceduto in prestito al Carpi, in serie B.[9] Debutta quattro giorni dopo, in occasione della vittoria sul Cittadella, mentre il 23 febbraio segna il gol decisivo nella rimonta casalinga sullo Spezia (3-2), suo primo con gli emiliani.[10]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 16 febbraio 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2016-2017 Italia Pescara A 9 0 CI 0 0 - - - - - - 9 0
2017-2018 B 23 2 CI 3 1 - - - - - - 26 3
gen.giu. 2019 Italia Carpi B 14 1 CI 0 0 - - - - - - 14 1
Totale carriera 46 3 3 1 - - - - 49 4

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]