Malpighiaceae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Malpighiaceae
Starr 080117-1999 Galphimia gracilis.jpg
Foglie di Galphimia gracilis
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Rosidi
Ordine Malpighiales
Famiglia Malpighiaceae
Juss., 1789

Malpighiaceae è una famiglia di piante dicotiledoni originarie delle regioni tropicali.[1]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

É una famiglia di piante legnose con portamento spesso lianoso. Le foglie sono semplici, opposte, provviste alla base di ghiandole. I fiori sono ermafroditi, attinomorfi o zigomorfi, con una struttura molto spesso pentamera, con calice di 5 sepali e corolla di 5 elementi con margine ciliato o dentato. L'androceo possiede 10 stami, mentre il gineceo è costituito da 3 carpelli liberi. Il frutto è schizocarpo a noce o a drupa.[2]

Generi[modifica | modifica wikitesto]

Questa famiglia comprende circa 1300 specie divise in 73 generi[3]:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Copia archiviata, su dipbot.unict.it. URL consultato il 28 settembre 2018 (archiviato dall'url originale il 9 aprile 2018).
  2. ^ https://www.monaconatureencyclopedia.com/category/biodiversita-piante/malpighiaceae/
  3. ^ https://www.monaconatureencyclopedia.com/malpighiaceae/

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica