Malibu Country

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Malibu Country
Malibu Country logo.png
Titolo originale Malibu Country
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2012-2013
Formato serie TV
Genere sitcom
Stagioni 1 Modifica su Wikidata
Episodi 18 Modifica su Wikidata
Durata 22 min (episodio)
Lingua originale inglese
Rapporto 16:9
Crediti
Ideatore David A. Stewart, David Harris
Interpreti e personaggi
Produttore esecutivo Reba McEntire, John Pasquin, Pam Williams, Narvel Blackstock, Mindy Schultheis, Michael Hanel, Kevin Abbott, David A. Stewart
Casa di produzione ABC Studios, Laura Ziskin Productions, NestEgg Productions, Acme Productions, Blah, Blah, Blah Productions
Prima visione
Dal 2 novembre 2012
Al 22 marzo 2013
Rete televisiva ABC

Malibu Country è una serie televisiva statunitense creata da David A. Stewart e David Harris per la ABC, trasmessa dal 2 novembre 2012.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver scoperto il tradimento da parte di suo marito, con conseguente divorzio, Reba MacKenzie e i suoi tre figli decidono di trasferirsi da Nashville a Malibu. In questo nuovo ambiente Reba tenterà di riavviare la sua carriera musicale, per mantenere la propria famiglia e iniziare un nuovo capitolo della sua vita.

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi ricorrenti[modifica | modifica wikitesto]

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Italia
Prima stagione 18 2012-2013 inedita

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il 17 aprile 2012 ABC Studios produsse l'episodio pilota.[1] L'11 maggio, durante gli upfront, ABC ordinò ufficialmente la serie.[2] Composta originariamente da dieci episodi, il 12 novembre 2012 il network ordinò tre script aggiuntivi.[3] Il 28 novembre ABC estese la prima stagione a diciotto episodi.[4]

Il 10 maggio 2013, il network decise di cancellare ufficialmente la serie, non rinnovandola così per una seconda stagione.[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione