Makroud

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Makroud
Makrouds.JPG
Origini
Luoghi d'origineTunisia Tunisia
Algeria Algeria
Marocco Marocco
Malta Malta
DiffusioneMaghreb, Malta
Dettagli
Categoriadolce
Ingredienti principalisemola, datteri, miele
VariantiImqaret

Il Makroud o Makrout (in arabo: مقروض‎‎) è un dolce tradizionale del Maghreb e di Malta.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La pietanza è originaria della Tunisia e dall'Algeria, da dove fu diffusa dagli Aghlabidi a Malta, dove è conosciuto come Imqaret. Il makroud arrivò anche in Marocco, inizialmente a Fès, Oujda e Tétouan da dove poi si diffuse in tutto il paese.[1][2]

Negli ultimi decenni si è affermato tra la vasta comunità maghrebina in Francia.

Preparazione[modifica | modifica wikitesto]

Il makroud viene preparato sovrapponendo uno strato di pasta a base di semola di grano duro e uno strato di pasta di datteri, preferibilmente di tipo deglet nour. Alcune varianti vogliono i fichi o le mandorle, che vengono arrotolati e tagliati sotto forma di diamanti o di triangoli prima della cottura che avviene molto spesso in olio vegetale. Il makroud viene quindi immerso in uno sciroppo a base di miele e acqua di fiori d'arancio. Viene servito freddo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]