Maketaton

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Frammento di una statua in quarzite della principessa Meketaton, circa 1352-1336 a.C.,Museo di Brooklyn

Maketaton (Tebe, prima del 1348 a.C – Akhetaton, ca. 1338 a.C.) è stata una principessa della XVIII dinastia egizia, figlia di Akhenaton e Nefertiti.

<
it
n
N5
Aa13
D36
V31
X1
>

Mak.t Itn
Maketaton ("Protetta da Aton")

Nacque a Tebe come la sorella Merytaton[1], e come lei entro il quinto anno di regno del padre, e morì giovane ad Akhetaton, probabilmente di parto, nell'anno 14° di regno del padre. Anche se, posta la scarsità di fonti sul periodo amarniano, non è possibile stabilire chi fosse il marito o il figlio, alcuni hanno ipotizzato che possa trattarsi di Tutankhamon, anche se l'opinione più diffusa lo vuole figlio di una sposa secondaria di Akhenaton, di nome Kiya. Una teoria alternativa sulla sua morte chiama in causa una grave epidemia che colpì l'Egitto tra il 12º e il 15º anno di regno di Akhenaton; da tale periodo molti nobili - tra cui la regina Nefertiti, la regina madre Tiye, le principesse Neferneferure e Setepenra - scompaiono dalle fonti.

Il suo funerale è rappresentato nella tomba reale di Amarna e, stando ai nuovi canoni dell'arte amarniana, mostra i genitori Akhenaton e Nefertiti in preda a un grande e scomposto dolore.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ G.S.Busi, Nefertiti:l'ultima dimora, il giallo della tomba KV55, pag.44

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

G.S.Busi, Nefertiti:l'ultima dimora, il giallo della tomba KV55, Ananke edizioni, ISBN 88-7325-003-3

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]