Maigret e il caso Saint-Fiacre

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Maigret e il caso Saint-Fiacre
Titolo originaleMaigret et l'affaire Saint-Fiacre
Lingua originalefrancese
Paese di produzioneFrancia, Italia
Anno1959
Durata101 min
Dati tecniciB/N
Generegiallo
RegiaJean Delannoy
Soggettodal romanzo L'affaire Saint-Fiacre di Georges Simenon
SceneggiaturaJean Delannoy e Rodolphe-Maurice Arlaud Michel Audiard (dialoghi)
ProduttoreJean-Paul Guibert, Robert Gascuel (non accreditato)
Casa di produzioneCinétel, Pretoria Film, Filmsonor, Intermondia Film, Titanus
FotografiaLouis Page
MontaggioHenri Taverna
MusicheJean Prodromidès
ScenografiaRené Renoux
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Maigret e il caso Saint-Fiacre è un film franco-italiano del 1959, diretto da Jean Delannoy, tratto dal romanzo poliziesco L'affare Saint-Fiacre, con Jean Gabin nel ruolo di Maigret.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il commissario Maigret ritorna nel villaggio dove ha passato la sua infanzia, invitato dalla contessa di Saint-Fiacre. Figlio di quello che era l'amministratore della tenuta, Maigret ora non è più il "piccolo Jules" di una volta, ma un prestigioso commissario che viene da Parigi. La contessa gli mostra una lettera anonima che annuncia la sua morte per il Mercoledì delle Ceneri.

Il giorno dopo, in chiesa, Maigret trova la contessa morta, apparentemente vittima di una crisi cardiaca.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Cinétel, Pretoria Film, Filmsonor, Intermondia Film, Titanus. Venne girato, dal 18 febbraio al 15 aprile 1959[1], a Vernon. Alcune scene furono riprese nel Café "Le Grand Café", 49 place Allier, Moulins, di Allier[2].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla Cinédis, uscì nelle sale cinematografiche francesi il 2 settembre 1959. In Finlandia, uscì il 29 gennaio 1960, in Germania Ovest, il 16 ottobre 1964[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Serge Toubiana e Michel Schepens: Simenon cinéma, Textuel, Paris, 2002, ISBN 2-84597-061-7

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema