Maiduguri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Maiduguri
local government area
Localizzazione
StatoNigeria Nigeria
Stato federatoBorno
Territorio
Coordinate11°50′N 13°09′E / 11.833333°N 13.15°E11.833333; 13.15 (Maiduguri)Coordinate: 11°50′N 13°09′E / 11.833333°N 13.15°E11.833333; 13.15 (Maiduguri)
Altitudine320 m s.l.m.
Abitanti1 126 195[1] (stima 2010)
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Nigeria
Maiduguri
Maiduguri

Maiduguri (o Yerwa in lingua kanuri) è una città della Nigeria, capitale dello stato federale di Borno. Nel 2010 la popolazione stimata era di 1.126.195 abitanti[1].

Fondata dagli inglesi nel 1907 come avamposto militare, in un'area appartenuta per secoli agli imperi di Kanem-Bornu, Maiduguri è cresciuta fino a diventare la città principale del nord-est della Nigeria. L'etnia principale è quella Kanuri. La religione dominante è quella islamica, ma vi è un'importante minoranza cristiana.

La città è stata più volte, fin dagli anni '60, sede di tensioni violenze a sfondo etnico e religioso. Nel febbraio 2006 scoppiò una violenta sommossa in seguito alla pubblicazione delle caricature di Maometto da parte del quotidiano danese Jyllands-Posten, che provocò la morte di almeno 15 persone e la distruzione di 12 chiese cristiane[2] [3].

La setta fondamentalista islamica Boko Haram, responsabile di notevoli disordini nel nord della Nigeria negli anni 2000, è stata fondata nel 2002 a Maiduguri.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b www.world gazeteer.com
  2. ^ "Al Jazeera: Fifteen killed in Nigerian cartoon riots", su english.aljazeera.net. URL consultato il 06 aprile 2007 (archiviato dall'url originale il 23 marzo 2007).
  3. ^ "ReliefWeb: Nigeria's northeast state imposes curfew after religious crisis", su reliefweb.int. URL consultato il 06 aprile 2007.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN148934191 · LCCN: (ENn81085347 · GND: (DE4318204-5 · BNF: (FRcb144531411 (data)