Maid (miniserie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Maid
Titolo originaleMaid
PaeseStati Uniti d'America
Anno2021
Formatoserie TV
Generedrammatico
Episodi10
Durata47-59 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Crediti
IdeatoreMolly Smith Metzler
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Prima visione
Data1 ottobre 2021
Rete televisivaNetflix

Maid è una miniserie televisiva statunitense di genere drammatico[1] ispirata dal memoir di Stephanie Land Domestica: Lavoro duro, Paga Bassa, e la voglia di sopravvivere di una Madre. La serie è stata creata da Molly Smith Metzler e ha debuttato su Netflix il 1º ottobre 2021.

Cast[modifica | modifica wikitesto]

Principale[modifica | modifica wikitesto]

  • Alexandra Russell, interpretata da Margaret Qualley e doppiata in italiano da Giulia Franceschetti: una giovane madre di 25 anni. Ha un rapporto difficile con la madre, artista squattrinata con problemi psicologici, mentre non ha rapporti col padre, dopo anni di lontananza. Sogna di fare la scrittrice, tanto da essere stata presa anni prima all'Università del Montana nel dipartimento di fine arts. Dopo una violenta convivenza con il partner, lo lascia e inizia a lavorare come domestica, su consiglio di un'assistente sociale.
  • Sean Boyd, interpretato da Nick Robinson[2] e doppiato in italiano da Gabriele Vender: partner di Alex e padre di sua figlia. Fa il cameriere in un bar locale ed è dipendente dall'alcol. Nel corso della serie si scopre che la madre era dipendente da medicinali sotto prescrizione e che lui, ancora bambino, ha dovuto prendersi cura della madre, iniziando a bere all'età di nove anni.
  • Regina, interpretata da Anika Noni Rose e doppiata in italiano da Laura Lenghi: una ricca cliente di Alex, che ha una casa vacanza a Fisher Island(Portland). E' avvocatessa a New York, dove si occupa di diritto aziendale. Nonostante la facciata felice, si scopre che non solo soffre di alcuni disturbi psicologici, ma che lei e il marito, più anziano di lei e che aveva lasciato la prima moglie per lei, non sono riusciti a fare un figlio e che quindi hanno fatto ricorso a una gravidanza portata avanti da terzi. Durante la serie, Regina viene lasciata dal marito e si trova da sola a gestire il bambino appena nato. Inizialmente ostile ad Alex, ne diventerà amica e aiutante negli ultimi episodi.
  • Yolanda, interpretata da Tracy Vilar e doppiata in italiano da Daniela D'Angelo: capo di Alex al Value Maids. Donna dal carattere forte e una buona gestione degli affari, lavora spesso con le ragazze che le sono inviate dai servizi sociali.
  • Hank Russell, interpretato da Billy Burke, doppiato in italiano da Sandro Acerbo: padre divorziato di Alex. Ex-alcolizzato, era violento nei confronti di Paula, sua moglie, tanto da costringerla a fuggire in Alaska per un anno insieme alla figlia. Nel presente della serie vive con la nuova moglie e le loro due figlie gemelle. E' diventato estremamente credente e uno sponsor per chi inizia il percorso presso gli alcolisti anonimi.
  • Paula, interpretata da Andie MacDowell, doppiata in italiano da Roberta Pellini: madre di Alex. Artista caduta in disgrazia, ha da sempre una relazione complicata con gli uomini. Soffre di problemi psicologici che la rendono una madre e una nonna irresponsabile.

Ricorrente[modifica | modifica wikitesto]

  • Maddy Boyd, interpretata da Rylea Nevaeh Whittet, doppiata in italiano da Isaia Follega: figlia di Alex e Sean. Nella serie ha tra i due e i tre anni.
  • Ethan, interpretato da Xavier De Guzman: amico di Sean.
  • Nate, interpretati da Raymond Ablack. Ex spasimante di Alex, è diventato un ingegnere strutturale. E' divorziato e ha un figlio della stessa età di Maddy. Aiuterà Alex in vari modi, e le chiederà anche di uscire venendo però respinto da Alex.
  • Denise, interpretata da BJ Harrison: donna che gestisce il centro antiviolenza, vittima anche lei, quando era giovane, di violenza domestica.
  • Wayne, interpretato da Keir Gilchrist: ragazzo conosciuto da Alex tramite sito di incontri.

Guest star[modifica | modifica wikitesto]

  • Danielle, interpretata da Aimee Carrero: ragazza compagna di corso di Alex al centro antiviolenza.
  • Tara, interpretata da Mozhan Marnò: avvocato di Alex, che si offre di aiutarla gratuitamente dopo che Regina le ha fatto conoscere il suo caso.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

# Episodio Prima TV
1 Dollar Store 1° ottobre 2021
2 Ponies 1° ottobre 2021
3 Sea Glass 1° ottobre 2021
4 Cashmere 1° ottobre 2021
5 Thief 1° ottobre 2021
6 M 1° ottobre 2021
7 String Cheese 1° ottobre 2021
8 Bear Hunt 1° ottobre 2021
9 Sky Blue 1° ottobre 2021
10 Snaps 1° ottobre 2021

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

Il 20 novembre 2019 Netflix ha annunciato la produzione di una serie tv dedicata al best-seller di Stephanie Land. La serie è creata da Molly Smith Metzler, che assume anche la carica di produttrice esecutiva insieme a John Wells, Erin Jontow, Margot Robbie, Tom Ackerley, Brett Hedblom. Le compagnie di produzione sono: John Wells Productions, LuckyChap Entertainment, e Warner Bros. Television[3][4][5]. I registi della serie sono Wells, Nzingha Stewart, Lila Neugebauer, Helen Shaver e Quyen Tran. La serie è stata rilasciata su Netflix il 1º ottobre 2021.[6]

Casting[modifica | modifica wikitesto]

Nell'agosto 2020 Margaret Qualley e Nick Robinson sono stati scelti come personaggi principali.[7] Nei mesi successivi anche Anika Noni Rose, Andie MacDowell, Tracy Vilar e Billy Burke avrebbero partecipato al cast. Il 22 settembre 2021 Margaret Qualley è stata ospite di Jimmy Fallon per presentare la serie.

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese si sono svolte tra il 28 settembre 2020 e il 9 aprile 2021 a Victoria, nella Columbia Britannica.[8]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Il sito della Rotten Tomatoes ha riportato un'approvazione del 100% con una valutazione media di 8/10, secondo 15 recensioni. Metacritic, che ha usato una media ponderata, ha dato una valutazione media di 82/100 secondo 18 recensioni.[9][10]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Incredible Performance Anchors Netflix's Moving Maid, su rogerebert.com, 1º ottobre 2021. URL consultato il 1º ottobre 2021.
  2. ^ Marc Malkin, Nick Robinson Talks Overcoming COVID and His New FX Series 'A Teacher' With Kate Mara, su Variety, 9 novembre 2020. URL consultato il 12 novembre 2020.
  3. ^ Denise Petski, Netflix Orders Female-Driven Dramedy Series 'Maid' Produced By John Wells & Margot Robbie's LuckyChap, su Deadline Hollywood, 20 novembre 2019. URL consultato il 20 agosto 2020.
  4. ^ Joe Otterson, Margot Robbie, 'Shameless' Team to Adapt Stephanie Land Memoir 'Maid' at Netflix, su Variety, 20 novembre 2019. URL consultato il 20 agosto 2020.
  5. ^ Lesley Goldberg, 'Shameless' Boss John Wells Sets 'Maid' Dramedy at Netflix, su The Hollywood Reporter, 20 novembre 2019. URL consultato il 20 agosto 2020.
  6. ^ Carly Lane, 'MAID': First Trailer and Images Reveal Margaret Qualley's New Netflix Series From Executive Producer Margot Robbie, su Collider, 23 agosto 2021. URL consultato il 23 agosto 2021.
  7. ^ Nellie Andreeva, Margaret Qualley To Headline Netflix's Dramedy Series 'Maid' Produced By John Wells & Margot Robbie, su Deadline Hollywood, 26 agosto 2020. URL consultato il 26 agosto 2020.
  8. ^ DGC BC Production List (PDF), in Directors Guild of Canada, 12 febbraio 2021. URL consultato il 13 febbraio 2021 (archiviato dall'url originale il 13 febbraio 2021).
  9. ^ Template:Cite Rotten Tomatoes
  10. ^ Template:Cite Metacritic

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione