Mai Thi Nguyen-Kim

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mai Thi Nguyen-Kim nel 2017

Mai Thi Nguyen-Kim, sposata Leiendecker[1] (Heppenheim, 7 agosto 1987[2]), è una chimica, divulgatrice scientifica, conduttrice televisiva youtuber tedesca.[3] e membro del Senato della Società Max Planck dal giugno 2020.[4]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nguyen-Kim, i cui genitori vengono dal Vietnam,[5] hanno frequentato il liceo Bergstrasse a Hemsbach, nel Baden-Württemberg. Dopo la laurea, ha studiato chimica all'università Johannes Gutenberg di Magonza e al Massachusetts Institute of Technology (MIT) dal 2006 al 2012. Dal 2012 ha lavorato come dottoranda presso la RWTH di Aquisgrana, l'Università di Harvard e l'Istituto Fraunhofer[6] e nel 2017 ha ricevuto un dottorato all'Università di Potsdam con una tesi su Idrogel fisici a base di poliuretano (Physikalische Hydrogele auf Polyurethan-Basis). Nguyen-Kim è sposata con Matthias Leiendecker e ha un figlio nato nel 2020.[7]

Educazione scientifica su YouTube e in TV[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2015, Nguyen-Kim ha lanciato il canale YouTube The Secret Life Of Scientists per mettere in discussione gli stereotipi di scienziati (naturali) e secchioni e per trasmettere argomenti scientifici a un pubblico giovane.[8][9] IInoltre, nell'ottobre 2016, il suo canale YouTube Schönschlau è andato online,[10] prodotto da Funk, un'offerta congiunta delle emittenti tedesche ARD e ZDF per giovani e giovani adulti.[11][12] A volte ha anche moderato il canale Auf Klo[13][14] e apprendendo video per le materie chimica e matematica nel formato mussewissen prodotto per Funk.[15] Il tuo canale schönschlau è stato rinominato maiLab nel 2018[16] e all'inizio di settembre 2020 aveva oltre un milione di abbonati.[17] maiLab è prodotto dalla Südwestrundfunk per Funk.[18]

Nguyen-Kim è moderatrice del progetto WiD Die Debatte[1] e, con Harald Lesch e Philip Häusser, fa parte del team Terra X Lesch & Co.[19] In alternanza con Ralph Caspers (anche con Ranga Yogeshwar fino alla sua partenza nel novembre 2018)[20], ha moderato dall'inizio Maggio 2018 il programma Quarks su WDR.[21]

Il suo libro Komisch, alles chemisch!, Pubblicato a marzo 2019 è nella lista dei bestseller di Spiegel da novembre 2019[22] e un libro in italiano chiamato Questione di chimica è stato pubblicato nello stesso mese.[23] Nel marzo 2021 ha pubblicato il suo secondo libro Die kleinste gemeinsame Wirklichkeit, che è arrivato al numero uno in Germania nel marzo 2021 e sarà tradotto in italiano nel prossimo futuro.[24]

All'inizio di aprile 2020, MaiLab ha realizzato un video sulla pandemia di coronavirus più di 4 milioni di visualizzazioni in quattro giorni e talvolta il numero 1 delle tendenze di YouTube in Germania (A partire dal 16 aprile 2020 oltre 5.630.000 visualizzazioni).[25][26] Come annunciato a dicembre 2020, Corona geht gerade erst los! (Il coronavirus è appena iniziato!) Con oltre sei milioni di visualizzazioni fino ad oggi, è il Video Top Trending del 2020 su YouTube in Germania.[27] Il 7 aprile 2020, ha parlato con il commento Tagesthemen di ARD sullo stesso argomento.[28] A metà aprile, ha analizzato la comunicazione di noti virologi in un altro video. Questo video è entrato anche nelle tendenze di YouTube in Germania e ha raggiunto quasi 2 milioni di visualizzazioni in una settimana (dal 27 aprile 2020)[29] Nguyen-Kim è stata ospite in vari altri formati multimediali, inclusi talk show televisivi tedeschi. Alla fine di maggio 2020, in una conversazione con la Deutsche Presse-Agentur GmbH, ha chiesto maggiore alfabetizzazione per fonti e media e ha criticato le teorie del complotto sulla pandemia di coronavirus. Vede anche deficit nelle scienze naturali e lavoro scientifico nell'istruzione generale.[30] È anche un'attivista di supporto per Scientists for Future.[31] Dall'aprile 2021, il giornalista scientifico sarà impegnato esclusivamente in numerosi formati ZDF.[32] Farà il suo debutto con la serie in tre parti di Terra X Wunderwelt Chemie, che sarà trasmessa su ZDF dal 10 ottobre 2021. I tre episodi Die Bausteine der Natur, Die Magie der Verwandlung e Die Elemente des Lebens sono stati girati in gran parte nel laboratorio storico del Liebig Museum di Giessen. In questi episodi interagisce, tra l'altro, in brevi scene con chimici della storia della Germania, interpretati da attori. Mai Thi Nguyen-Kim presenta lo spettacolo ZDFneo MAITHINK X - Die Show dal 24 ottobre 2021.[33]

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Premi[modifica | modifica wikitesto]

  • 2012: Terzo posto alla Falling Walls Conference di Berlino per la presentazione Breaking the Wall of the Human Cell[34][35]
  • 2014: Vincere Science-Slams ad Aquisgrana e Bochum[36][37]
  • 2014: Conferenza alla conferenza TEDxBerlin vincitrice del concorso Spotlight@TEDxBerlin[38]
  • 2015: Vincitore del Bullshit Slam di Colonia con una presentazione sui cambiamenti climatici[39][40]
  • 2016: Primo posto nella categoria Scitainment con il contributo Trust me, I'm a Scientist nel concorso di video web Fast Forward Science 2016 (organizzato da Wissenschaft im Dialog e Stifterverband für die Deutsche Wissenschaft)[41]
  • 2018: Grimme Online Award nella categoria Conoscenza ed educazione, nonché il Grimme Online Award per il pubblico[42][43]
  • 2018: Premio Georg von Holtzbrinck per il giornalismo scientifico[44]
  • 2018: Primo posto a Fast Forward Science nella categoria Substanz, primo posto al Community Award e un Webvideo Excellence Award[45]
  • 2018: Vincitore Webvideopreis Deutschland[46]
  • 2018: Giornalista dell'anno 2018 nella categoria scientifica, premiato dal Medium Magazin[47]
  • 2019: Premio Hanns Joachim Friedrichs[48]
  • 2020: Vincitore del premio Heinz Oberhummer per la comunicazione scientifica[49][50]
  • 2020: Vincitore del Goldene Kamera Digital Award nella categoria "Best of Information"[51]
  • 2020: Merit Cross on Ribbon (Croce di Cavaliere) dell'Ordine al merito di Germania[52]
  • 2020: UmweltMedienpreis 2020 di Deutsche Umwelthilfe nella categoria online per il canale YouTube "maiLab".[53]
  • 2020: Giornalista dell'anno Medium Magazin[54]
  • 2020: Premio dell'Accademia tedesca per la televisione nella categoria intrattenimento televisivo con Quarks della WDR
  • 2020: Nomina: Premio Nannen nella categoria Storia dell'anno
  • 2021: Premio Grimme per il suo Trasferimento di conoscenze sul Coronavirus nella categoria Risultati giornalistici[55]
  • 2021: Premio Nannen nella categoria Storia dell'anno
  • 2021: Medaglia Leibniz dell'Accademia delle scienze di Berlino-Brandeburgo
  • 2021: Premio per giornalisti e scrittori della Società chimica tedesca[56]
  • 2021: Medaglia Theodor Heuss
  • 2021: Premio Cultura dell'Assia, insieme a Sandra Ciesek, per "i suoi servizi nella pandemia di coronavirus"[57]

Collegamento Web[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (DE) Nachgefragt – bei Mai Thi Nguyen-Kim, su Wissenschaft im Dialog. URL consultato il 10 aprile 2020.
  2. ^ Mai Thi Leiendecker: Physikalische Hydrogele auf Polyurethan-Basis. Dissertation, Mathematisch-Naturwissenschaftliche Fakultät der Universität Potsdam, Potsdam 2017 (PDF; 8,0 MB).
  3. ^ Mai Thi Nguyen-Kim, Mai Thi Nguyen-Kim on about.me, su about.me. URL consultato il 10 aprile 2020.
  4. ^ (DE) Mai Thi Nguyen-Kim, Freunde der Sonne, ich wurde in den Senat der Max-Planck-Gesellschaft gewählt!, su Twitter, 25 giugno 2020. URL consultato il 28 giugno 2020.
  5. ^ (DE) Frank Joung, Ep. 17: Mai Thi Nguyen-Kim (VNM): Streberkind, Salami-Theorie & “Schlitzis” - halbekatoffl.de, su https://halbekatoffl.de/. URL consultato il 10 aprile 2020.
  6. ^ (DE) Mai Thi Nguyen-Kim, su www.zdf.de. URL consultato il 10 aprile 2020.
  7. ^ (DE) Thomas Borgböhmer, “Jäger & Sammler”, “stories” & Co.: Darum beendet funk zum Jahresbeginn zahlreiche beliebte Formate › Meedia, su meedia.de. URL consultato l'11 aprile 2020.
  8. ^ (DE) The Secret Life Of Scientists, su YouTube. URL consultato il 10 aprile 2020.
  9. ^ Doktorandin Mai-Thi Nguyen-Kim bei „funk“. Pressemitteilung DWI – Leibniz-Institut für Interaktive Materialien vom 22. November 2016. Abgerufen am 14. Februar 2019.
  10. ^ schönschlau. Canale YouTube di Mai Thi Nguyen-Kim.
  11. ^ (DE) 29.9.2016, Unternehmen: SWR mit drei Formaten bei funk | Kommunikation | Unternehmen, su swr.online, 29 settembre 2016. URL consultato il 10 aprile 2020.
  12. ^ (DE) Einverleibung der Generation Youtube, su https://www.fr.de, 4 ottobre 2016. URL consultato il 10 aprile 2020.
  13. ^ Talkshow für Mädels: Das funk-Format Auf Klo im Fokus | Broadmark, su web.archive.org, 16 ottobre 2016. URL consultato il 10 aprile 2020 (archiviato dall'url originale il 16 ottobre 2016).
  14. ^ Nie wieder YouTube! Warum Mai aufhört 😭 | Auf Klo. URL consultato il 10 aprile 2020.
  15. ^ „musstewissen“: funk startet Schulbegleitungs-Format auf YouTube – funk, su presse.funk.net. URL consultato il 10 aprile 2020.
  16. ^ (DE) Das Ende von schönschlau, su funk. URL consultato il 10 aprile 2020.
  17. ^ (EN) maiLab's YouTube Stats (Summary Profile), su Social Blade Stats. URL consultato il 27 aprile 2020.
  18. ^ (DE) Wie lange dauert die Krise? Youtuberin erklärt: "Corona geht gerade erst los", su stern.de, 3 aprile 2020. URL consultato l'11 aprile 2020.
  19. ^ (DE) Terra X Lesch & Co, su www.zdf.de. URL consultato il 10 aprile 2020.
  20. ^ (DE) Ranga Yogeshwar gibt Moderation an Mai Thi Nguyen-Kim und Ralph Caspers weiter, su www1.wdr.de, 6 novembre 2018. URL consultato il 10 aprile 2020.
  21. ^ (DE) DWDL de GmbH, Nguyen-Kim wird Moderatorin von WDR-Magazin "Quarks", su DWDL.de. URL consultato l'11 aprile 2020.
  22. ^ (DE) Komisch, alles chemisch! [collegamento interrotto], su Buchreport. URL consultato il 27 aprile 2020.
  23. ^ Questione di chimica, su Sonzogno. URL consultato il 27 aprile 2020.
  24. ^ (DE) Instagram, Die kleinste gemeinsame Wirklichkeit, Platz 1, su instagram.com, 17 marzo 2021. URL consultato il 7 aprile 2021.
  25. ^ Corona geht gerade erst los. URL consultato l'11 aprile 2020.
  26. ^ (DE) Wissenschafts-Youtuberin maiLab erklärt Corona-Szenarien: Warum „Flatten the Curve“ nicht reicht, su rtl.de. URL consultato l'11 aprile 2020.
  27. ^ (DE) orona-Video von Mai Thi Nguyen-Kim an der Spitze, su https://www.tagesspiegel.de, 4 dicembre 2020. URL consultato il 7 dicembre 2020.
  28. ^ (DE) Wissenschaftlerin berechnet herbe Corona-Prognose für Deutschland - und legt in der ARD nach, su https://www.merkur.de, 11 aprile 2020. URL consultato l'11 aprile 2020.
  29. ^ (DE) Virologen-Vergleich“: Neues Video von maiLab, su Funk. URL consultato il 27 aprile 2020.
  30. ^ (DE) Youtuberin Mai Thi Nguyen-Kim warnt vor Verschwörungstheoretikern: „Total durchgeknallt“, su rnd.de, 26 maggio 2020. URL consultato il 27 maggio 2020.
  31. ^ (DE) Mai Thi Nguyen-Kim: Durch die Decke!, su emma.de, 29 ottobre 2020. URL consultato il 31 agosto 2020.
  32. ^ (DE) Mai Thi Nguyen-Kim wechselt zum ZDF, su sueddeutsche.de, 25 febbraio 2021. URL consultato il 27 febbraio 2021.
  33. ^ (DE) Dr. Mai Thi Nguyen-Kim im ZDF und in ZDFneo., su zdf.de, 29 agosto 2021. URL consultato il 29 settembre 2021.
  34. ^ Mai-Thi Nguyen-Kim | Falling Walls, su web.archive.org, 6 aprile 2017. URL consultato l'11 aprile 2020 (archiviato dall'url originale il 6 aprile 2017).
  35. ^ (DE) Christoph von Eichhorn, Wie man Kuhfladen mit Sauerkraut haltbar macht, su Süddeutsche.de. URL consultato l'11 aprile 2020.
  36. ^ SCIENCE SLAM :: Termine Detail, su www.science-slam.com. URL consultato l'11 aprile 2020.
  37. ^ SCIENCE SLAM :: Termine Detail, su www.science-slam.com. URL consultato l'11 aprile 2020.
  38. ^ Making science cool | Mai-Thi Nguyen-Kim | TEDxBerlin. URL consultato l'11 aprile 2020.
  39. ^ (DE) Benjamin Quiring, Bullshit-Slam: Hohle Phrasen ohne Logik, su Kölner Stadt-Anzeiger, 27 febbraio 2015. URL consultato l'11 aprile 2020.
  40. ^ Der Klimawandel ist gut für uns! Mai-Thi Nguyen-Kim gewinnt den Bullshit Slam Köln. Archiviato il 24 giugno 2019 in Internet Archive. In: WikiStage vom März 2015, abgerufen am 14. Februar 2019.
  41. ^ (DE) Wissenschaft im Netz: Auszeichnungen für die besten Webvideos, su Wissenschaft im Dialog. URL consultato l'11 aprile 2020.
  42. ^ Alle Preisträger - Grimme Online Award, su www.grimme-online-award.de. URL consultato l'11 aprile 2020.
  43. ^ Informationen - Grimme Online Award, su www.grimme-online-award.de. URL consultato l'11 aprile 2020.
  44. ^ Die Georg von Holtzbrinck Preise für Wissenschaftsjournalismus 2018 sind vergeben, su idw-online.de. URL consultato l'11 aprile 2020.
  45. ^ (DE) „Fluoride verkalken das Gehirn!“, su Fast Forward Science. URL consultato l'11 aprile 2020.
  46. ^ Gewinner Webvideopreis 2018, su webvideopreis.de, Auf webvideopreis.de. URL consultato il 14 febbraio 2019 (archiviato dall'url originale il 12 aprile 2020).
  47. ^ (DE) Die Journalisten und Journalistinnen des Jahres 2018 – medium magazin, su mediummagazin.de. URL consultato l'11 aprile 2020.
  48. ^ "Ausnahmetalent": WDR-Moderatorin Mai Thi Nguyen-Kim erhält Hanns-Joachim-Friedrichs-Preis, WDR auf Presseportal.de, 13. Mai 2019.
  49. ^ (DE) Heinz Oberhummer Award 2020 - Science Busters, su Science Busters. URL consultato il 1º maggio 2020.
  50. ^ (DE) Oberhummer-Award an Wissenschaftsjournalistin Mai Thi Nguyen-Kim., su apa.at. URL consultato il 1º maggio 2020 (archiviato dall'url originale il 4 giugno 2020).
  51. ^ (DE) Best of Entertainment, Preisträgerin "Best of Information": Mai Thi Nguyen-Kim, su www.goldenekamera.de. URL consultato il 7 settembre 2020.
  52. ^ (DE) Ordensverleihung "Vereint und füreinander da", su bundespraesident.de. URL consultato il 1º otcobre 2020.
  53. ^ (DE) UmweltMedienpreis 2020: Deutsche Umwelthilfe gibt Preisträgerinnen und Preisträger bekannt., su finanznachrichten.de. URL consultato il 12 novembre 2020.
  54. ^ (DE) "Medium Magazin" kürt Mai Thi Nguyen-Kim zur "Journalistin des Jahres", su sueddeutsche.de. URL consultato il 16 dicembre 2020.
  55. ^ (DE) Auszeichnung: Grimme-Preis für Wissenschaftsjournalistin Mai Thi Nguyen-Kim, su Die Zeit, 11 maggio 2021. URL consultato il 12 maggio 2021.
  56. ^ (DE) Mai Thi Nguyen-Kim erhält GDCh-Preis für Journalisten und Schriftsteller., su gdch.de, 16 settembre 2021. URL consultato il 18 settembre 2021.
  57. ^ (DE) Hessischer Kulturpreis an Ciesek und Nguyen-Kim, su deutschlandfunkkultur.de, 27 ottobre 2021. URL consultato il 28 ottobre 2021.
Controllo di autoritàVIAF (EN3094149844949202960003 · LCCN (ENn2019011012 · GND (DE1135801363 · WorldCat Identities (ENviaf-3094149844949202960003

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]