Magnolia campbellii

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Magnolia di Campbell
Magnolia campbellii.jpg
Magnolia campbellii
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione APG IV
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
(clade) Angiosperme
(clade) Mesangiosperme
(clade) Magnoliidi
Ordine Magnoliales
Famiglia Magnoliaceae
Genere Magnolia
Specie M. campbellii
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Magnoliales
Famiglia Magnoliaceae
Genere Magnolia
Specie M. campbellii
Nomenclatura binomiale
Magnolia campbellii
Hook.f. & Thomson, 1855

La magnolia di Campbell (Magnolia campbellii Hook.f. & Thomson, 1855) è una pianta latifoglia della famiglia delle Magnoliaceae.[2]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

È una specie a foglia decidua che raggiunge un'altezza di 30 metri.[senza fonte]

Ha fiori di colore rosa o rossi che compaiono sui rami prima delle foglie.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

La magnolia di Campbell cresce in Nepal, Bhutan, India (Sikkim, Assam), Myanmar e Cina (Xizang, Sichuan, Yunnan), ad altitudini comprese tra 2.100 e 3.300 m.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Khela, S. 2014, Magnolia campbellii, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2020.2, IUCN, 2020. URL consultato il 20 maggio 2017.
  2. ^ (EN) Magnolia campbellii, su Plants of the World Online, Royal Botanic Gardens, Kew. URL consultato il 20 gennaio 2021.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica