Magnús Scheving

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Magnús Scheving nel 2011

Magnús Örn Eyjólfsson Scheving, noto semplicemente come Magnús Scheving (Reykjavík, 10 novembre 1964), è un attore, regista, scrittore ed ex ginnasta islandese di origini danesi, campione europeo di aerobica nel 1994 e nel 1995.

È stato il regista e protagonista della serie televisiva per bambini Lazy Town, in cui ha interpretato il ruolo di Sportacus.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Magnús Scheving è nato a Reykjavík il 10 novembre 1964, figlio di Þórveig Hjartardóttir[1] e Eyjólfur Magnússon Scheving. Suo nonno paterno era danese[2]. È cresciuto nel comune di Borgarnes insieme ai suoi genitori. A 15 anni ha ricevuto il suo primo lavoro come fattorino della centrale telefonica di Borgarnes.[3]

Inizialmente si era formato per diventare insegnante di atletica in gioventù, in seguito decise di studiare architettura.[4] Tuttavia, in seguito ha avuto un altro cambio di carriera, dedicandosi invece alla carpenteria. La sua conoscenza sia in architettura che in falegnameria gli ha permesso in seguito di costruire la propria casa, che ha descritto come "fisicamente... [posizionando] ogni mattone e tegola".[5]

Poco più che ventenne, ha fatto una scommessa con un amico falegname, Fjölnir Þorgeirsson, che uno dei due avrebbe imparato uno sport scelto dall'altro (di cui non sapevano nulla) entro tre anni. Scheving ha scelto lo snooker per Fjölnir e Fjölnir ha scelto l'aerobica per Scheving. Alla fine, Scheving è diventato un campione nazionale di aerobica e Fjölnir un campione nazionale di snooker.[6][7] Ha una sorella maggiore e un fratello minore.

Carriera come ginnasta[modifica | modifica wikitesto]

Ha iniziato a praticare aerobica nel 1985, all'età di ventuno anni, e nel 1992 Scheving è diventato il campione individuale maschile islandese di ginnastica aerobica.[8] Nel 1993 è diventato campione scandinavo ed è stato campione europeo due volte nel 1994 e nel 1995. È stato votato atleta dell'anno in Islanda nel 1994.

Oltre alla sua carriera sportiva, Scheving è diventato un noto e ricercato oratore pubblico e motivazionale in tutto il mondo. Dal 1991 al 1993 ha anche ospitato il suo talk show in Islanda, con un format in cui i genitori potevano presentarsi e fargli domande su come allevare bambini sani. Nel 1995 ha pubblicato un libro per bambini intitolato Áfram Latibær, the primo lavoro registrato nel franchise LazyTown.[9] Durante questo periodo gestiva anche un'attività di falegnameria, che gli dava i soldi per viaggiare per il mondo. Era anche un insegnante di fitness per adolescenti in una scuola locale, dopo aver conseguito una laurea in scienze dello sport presso l'Università d'Islanda.

Lazy Town e la carriera da attore[modifica | modifica wikitesto]

Scheving nel ruolo di Sportacus

Negli anni '90, durante la sua carriera di oratore pubblico e di aerobica, Scheving aveva notato l'assenza di modelli di vita sani per i bambini. In un discorso TED del 2019, ha ricordato:

(EN)

«I realized, thirty years ago actually, there was no role model in health for kids. There was Popeye, who eats spinach, but he smoked and hit people. And you thought, maybe that's not a good role model. Maybe we need a different role model for kids. And there was no entertainment brand dedicated to kids' health in the world.»

(IT)

«Mi sono reso conto che, trent'anni fa, non esisteva un modello di riferimento in materia di salute per i bambini. C'era Braccio di Ferro, che mangia spinaci, ma fumava e picchiava la gente. E hai pensato che forse non è un buon modello. Forse abbiamo bisogno di un modello diverso per i bambini. E non esisteva alcun marchio di intrattenimento dedicato alla salute dei bambini nel mondo.»

Nel 1995,[9] ha pubblicato Áfram Latibær, un libro per bambini islandese che raccontava la storia di un elfo sportivo che dava consigli ai cittadini su come mangiare sano e fare esercizio fisico.[11] Il libro è stato adattato in uno spettacolo teatrale con lo stesso nome diretto da Baltasar Kormákur. Lo spettacolo è stato in tournée in Islanda dal 1996[12] al 1997 e ha reso LazyTown un nome familiare in tutta l'Islanda. È stato dimostrato che era immensamente popolare tra i bambini e così è stato scritto un seguito, Glanni Glæpur Í Latabæ, che è stata la prima volta che è stato introdotto Robbie Rotten, interpretato da Stefán Karl Stefánsson.

Lazy Town è stata commissionata da Nickelodeon nel maggio 2003 e il primo episodio è andato in onda su Nick Jr. il 16 agosto 2004.

Nel 2004 ha fondato la LazyTown Entertainment, azienda televisiva islandese che ha prodotto la serie per bambini Lazy Town, in cui Scheving ha interpretato il ruolo del protagonista Sportacus. Nel 2010 ha partecipato al film Operazione Spy Sitter, diretto da Brian Levant.

Nel 2006, Scheving ha ricevuto un premio alla carriera durante le cerimonie islandesi del Premio Edda per il suo lavoro come fondatore e creatore del franchise Lazy Town. Ólafur Ragnar Grímsson, presidente dell'Islanda, gli ha consegnato il premio.[13][14]

Dopo che LazyTown Entertainment è stata acquistata da Turner Broadcasting nell'estate del 2011, Scheving ha continuato a interpretare Sportacus. Tuttavia, Nel 2014, al termine della serie, ha lasciato il ruolo di Sportacus, per eventuali apparizioni in pubblico, al collega Dýri Kristjánsson (già suo stuntman a partire dal 2006), poiché non più fisicamente in grado di compiere movimenti ed acrobazie essenziali per il personaggio. Nello stesso anno, ha anche annunciato che avrebbe lasciato la sua posizione di CEO di LazyTown Entertainment.[15][16]

Il parco divertimenti su Lazy Town[modifica | modifica wikitesto]

Scheving sempre nel ruolo di Sportacus

Nel 2021, Scheving e l'imprenditrice Helga Halldórsdóttir hanno annunciato il loro obiettivo di costruire il parco a tema Lazytown nella città natale di Magnús, Borgarnes, che ha ispirato la serie.[17] Hanno affermato che il progetto è in corso dal 2017. Scheving ha descritto i piani per creare un "giardino esperienziale" con strutture interne ed esterne, entrambi pertinenti alla storia della produzione e alla storia di Borgarnes. La legislazione di Borgarnes lo ha sostenuto grazie alla sua capacità di accogliere i turisti; Nel primo anno sono attesi 35mila visitatori, seguiti da 50mila nei prossimi 4 anni. L'apertura del parco è prevista entro il 2024.[18]

Il pesce d'aprile[modifica | modifica wikitesto]

Il 1º aprile 2022, Scheving è apparso nel faceto annuncio su Instagram dell'atleta islandese di Crossfit Björgvin K. Guðmundsson, in cui sono stati annunciati un "film integrale" di Lazy Town e una "nuova serie". Le fotografie mostravano la coppia che firmava contratti e si stringeva la mano davanti a grandi poster di personaggi e cimeli di Lazy Town. Guðmundsson annunciò che avrebbe lasciato il crossfit per dedicarsi alla recitazione professionale, essendo stato specificamente addestrato nel canto e nella danza per interpretare Sportacus. A causa della data di pubblicazione e della continua carriera di Guðmundsson nel crossfit, l'annuncio può essere interpretato come un pesce d'aprile.[19]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dele opere in cui ha recitato, Magnús Scheving è stato doppiato da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (IS) Hvað segir mamma, in Dagblaðið Vísir, 20 ottobre 2004, p. 30. URL consultato il 7 ottobre 2023.
  2. ^ (IS) Aldrei mátt aumt sjá, in Morgunblaðið, 3 giugno 2017. URL consultato il 7 ottobre 2023.
  3. ^ Action man: The world of Sportacus, in The Independent, 3 luglio 2007 (archiviato dall'url originale l'11 marzo 2011).
  4. ^ (EN) Savio P. Clemente, Social Impact Heroes: Why & How Magnús Scheving of The World of Business Ideas Is Helping To Change…, su Authority Magazine, 22 dicembre 2022. URL consultato il 7 ottobre 2023.
  5. ^ I am Sportacus!, su guardian.co.uk (archiviato dall'url originale il 1º gennaio 2012).
  6. ^ Per una ricerca parziale, consultare http://www.guardian.co.uk/media/2006/nov/24/lifeandhealth.broadcasting.
  7. ^ (EN) Fit for purpose, in The Economist, 29 marzo 2007. URL consultato il 7 ottobre 2023.
  8. ^ url-accesso-registrazione Ian Sanders, Leap!: Ditch Your Job, Start Your Own Business & Set Yourself Free, 2008, p. 31, ISBN 978-1-84112-798-9.
  9. ^ a b Frá dauða til lífs, in Morgunblaðið, 13 aprile 1996.
  10. ^ (EN) Magnús Scheving: Turning Health Into a Game (MOVE Congress 2019), su youtube.com. URL consultato il 7 ottobre 2023.
  11. ^ (IS) Magnús Scheving, Áfram Latibaer!, Aeskan, 1995, ISBN 978-9979-808-23-7.
  12. ^ Áfram Latibær, in Morgunblaðið, 13 aprile 1996.
  13. ^ YouTube – Edda 2006 – Magnús Segment (Subtitled), su YouTube. URL consultato il 7 ottobre 2023.
  14. ^ "Magnús Scheving, founder and creator receives the Icelandic EDDA Honour Award". Lazy Town Entertainment.
  15. ^ (IS) Latibær til Bretlands - Magnús hættir, in RÚV, 30 maggio 2014. URL consultato il 7 ottobre 2023.
  16. ^ (IS) Samúel Karl Ólason, Magnús Scheving afhendir TBS Latabæ, 30 maggio 2014. URL consultato il 7 ottobre 2023.
  17. ^ LazyTown Experience Park Planned in Borgarnes, su icelandmonitor.mbl.is. URL consultato il 7 ottobre 2023.
  18. ^ (IS) Borgarnes er "Latibær", su mbl.is. URL consultato il 7 ottobre 2023.
  19. ^ (EN) BKG to Retire from CrossFit and become Professional Actor, su boxrox.com, 1º aprile 2022. URL consultato il 7 aprile 2023.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN1881365 · ISNI (EN0000 0000 4773 0626 · LCCN (ENn2005067772 · GND (DE1031748970 · BNE (ESXX4775253 (data) · CONOR.SI (SL211349091 · WorldCat Identities (ENlccn-n2005067772