Magister artium

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Magister artium (latino per "maestro delle arti") era il titolo accademico conferito a partire dal Medioevo a chi terminava con successo gli studi presso la facoltà delle arti. Detto titolo era superiore a quello di baccelliere, conferito dalla stessa facoltà al termine di una prima fase di studi, ed inferiore a quello di dottore, conferito dalle altre facoltà. Quando, a partire dall'Ottocento, ogni nazione si è data un ordinamento universitario autonomo e l'insegnamento ha iniziato ad essere tenuto in lingua nazionale, il titolo ha assunto nomi e significati un po' diversi nei vari paesi: master nei paesi anglosassoni, magister in quelli di influenza tedesca, maître in Francia. In Italia il titolo è totalmente scomparso dopo la Rivoluzione francese, salvo riapparire nella variante anglosassone di master alla fine del XX secolo con il significato di un titolo superiore a quello di "dottore".

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Università Portale Università: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Università