Magill

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Magill
Stato Irlanda Irlanda
Lingua inglese
Periodicità mensile
Formato tabloid
Fondazione 1977
Sede Dublino
Editore Eamon Delaney
Sito web www.magill.ie/
 

Magill è una rivista irlandese di attualità e politica, fondata da Vincent Browne nel 1977.

Nel 2000 la testata fu venduta all'editore Eamon Delaney che, dopo una breve chiusura, la rilanciò nel 2004.

Controversie legali[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1986 a Magil fu intentata una causa dalle emittenti televisive BBC, ITV e RTE, per violazione di copyright, in quanto la rivista aveva richiesto alle reti i dati relativi al palinsesto televisivo per produrre una guida TV.

La causa venne portata davanti alla Corte di giustizia CE, che nel 1995 ritenne i dati sul palinsesto delle essential facilities, e condannò le emittenti per abuso di posizione dominante (in base agli articoli 81 e 82 del Trattato di Roma)[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sentenza della Corte del 6 aprile 1995 sul sito EUR-Lex

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]