Magic Shop

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo brano musicale di Franco Battiato, vedi L'era del cinghiale bianco.

Il Magic shop è un negozio di magia nella città immaginaria di Sunnydale della serie Buffy the Vampire Slayer.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il "Magic Box" si estende su tre livelli: sotto l'ingresso, da una scala secondaria si accede allo scantinato buio e pieno di articoli da vendere o invenduti, mentre nei pressi del bancone, tramite una scala metallica, si sale su un open space usato come libreria per i molti volumi esoterici della biblioteca della High School di Sunnydale, dopo essere stati rimossi da lì in vista dell'esplosione preparata per uccidere il sindaco Wilkins nell'episodio Passioni.

Nel negozio la merce è esposta su tavoli, mensole e scaffali, oppure in teche di vetro. Una stanza dietro il negozio è impiegata come zona di addestramento per Buffy, dove può esercitarsi nei corpo a corpo, nelle arti marziali ed in tattiche di battaglia. La stanza è equipaggiata con un sacco da pugilato, una cavallina, stuoie, protezioni di gommapiuma, un quadro svedese ed alcune teche piene d'ami che fungono da arsenale.

Proprietari[modifica | modifica wikitesto]

Giles all'interno del Magic Box

Il negozio è passato attraverso una serie di proprietari, molti dei quali sono morti in seguito all'incontro con la numerosa fauna dei demoni che gravitano intorno a Sunnydale.

Un negozio magico, nella stessa posizione del "Magic Box", all'indirizzo Maple Court 5124, appare per la prima volta nella terza stagione con il nome di "Uncle Bob's Magic Cabinet". Dall'inizio della quinta stagione cambia nome in "Magic Box". Un altro negozio di magia, in un luogo differente della città, è comparso nell'episodio Passioni: Jenny Calendar ci comprò un globo di Thessula per riuscire nell'incantesimo teso a ridare l'anima ad Angel.

Nell'episodio Un invito pericoloso Giles compra il negozio, dopo aver passato un anno ufficialmente disoccupato in seguito alla distruzione del liceo di Sunnydale, favorito dalla morte del proprietario precedente. Giles trasferisce la propria collezione libraria nel negozio, che si trasforma così nel nuovo quartier generale del gruppo che ruota intorno a Buffy, nonché nel punto di partenza per ogni ricerca e caccia a vampiri, demoni, streghe ed altri fenomeni paranormali, dal momento che la biblioteca era andata distrutta assieme al Liceo.

Personale[modifica | modifica wikitesto]

Ben presto Anya si rivela un genio della vendita e diviene un valido -e invadente- aiuto per Giles. Quando Giles torna nel Regno Unito, Anya diventa responsabile del negozio mentre Giles resta solamente come socio silenzioso.

Per un breve periodo, Buffy ha lavorato part-time nel negozio (in Sotto esame) ma arriva alla conclusione che non è portata per tale occupazione.

Sebbene non pagati, anche gli amici di Buffy, Dawn, Xander, Tara ed altre persone hanno dato una mano in negozio di tanto in tanto.

Distruzione[modifica | modifica wikitesto]

Il "Magic Box" viene alla fine distrutto alla fine della sesta stagione da Dark Willow, nel corso di una sanguinosa e violenta battaglia prima con Buffy e poi con Giles. All'inizio della settima stagione, in Stesso posto, stessa ora il "Magic Box" distrutto fa da sfondo ad Anya che porta fuori scatoloni e altri effetti personali che sono stati risparmiati.

Prodotti[modifica | modifica wikitesto]

Oltre al globo di Thessula, durante la serie vengono nominati e venduti altri oggetti:

Era inoltre disponibile un'ampia varietà di altri oggetti del mondo magico, come candele, sfere di cristallo e filtri d'amore, oltre ad articoli presumibilmente non-magici quali libri di storia, monili e simili.

Fantasy Portale Fantasy: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fantasy