Mafia!

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mafia!
Jay Mohr Mafia.png
Jay Mohr in una scena del film
Titolo originaleJane Austen's Mafia!
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1998
Durata83 min
Rapporto1,85:1
Generecomico
RegiaJim Abrahams
SoggettoJim Abrahams
SceneggiaturaJim Abrahams
ProduttoreRobert L. Levy
Casa di produzioneTouchstone Pictures
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Mafia! (Jane Austen's Mafia!) è un film del 1998 scritto e diretto da Jim Abrahams. Vengono parodiati vari film sulla mafia quali la serie de Il padrino di Francis Ford Coppola, Quei bravi ragazzi e Casinò di Martin Scorsese. Il film parodizza anche film di altri generi, che vanno da Forrest Gump a Il postino e Il paziente inglese. Si tratta dell'ultimo film in cui recita Lloyd Bridges, morto il 10 marzo 1998.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Vincenzo Cortino, potente boss mafioso, è alle soglie della vecchiaia. Anthony, uno dei due figli maschi, ricorda in flashback l'infanzia del padre nella Sicilia di inizio secolo. A Salmonella, paesino di 1200 abitanti, il piccolo Vincenzo, dopo varie traversie, deve sottrarsi alla vendetta del malavitoso Cesare Ruffo e scappa a nuoto in America. Eccolo, 65 anni dopo, circondato dai suoi due figli, Anthony, appena tornato dalla guerra, con la fidanzata Diane, e Joey, psicopatico. Preso di mira da molti nemici, Vincenzo è vittima di un attentato e rimane in coma all'ospedale. Anthony si incarica della vendetta ed uccide due sicari. Diane rifiuta questo tipo di vita e lo lascia. Dopo un nuovo flashback su Vincenzo a New York nel 1933, ecco Anthony direttore di un casinò a Las Vegas nel 1967. Si innamora della cantante Pepper, che però lo tradisce col fratello. Diventato importante, anche Anthony rimane a sua volta coinvolto in un attentato. Poco dopo, Vincenzo muore. Al funerale, mentre tutti lo credono morto nell'attentato, Anthony si presenta, sulla sedia a rotelle, accompagnato da un'infermiera, orrendamente sfigurato e tutti cominciano a vomitare. Anthony riesce a riprendere il controllo dell'organizzazione e cacciare il fratello, e ritrova Diane, che nel frattempo è diventata presidente degli Stati Uniti. Si sposano, quindi Anthony riprende il ruolo di killer. "Solo la mafia -dice alla fine - ha il potere di eliminare alcuni beniamini dell'infanzia".

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è uscito nelle sale statunitensi il 24 luglio 1998 mentre in Italia per il 16 aprile 1999.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema