Maestro di San Martino alla Palma

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Maestro di San Martino alla Palma (... – ...) è stato un pittore italiano della scuola giottesca, attivo nei primi anni del Trecento.

Maestro di San Martino alla Palma, Vergine e il Bambino, 1310-1320 circa, tempera su pannello, Museo d'arte di San Paolo, San Paolo, Brasile

Il nome del pittore, che risulta anonimo, gli è stato assegnato a partire dalla famosa tavola della Madonna col Bambino in trono fra angeli, esposta sull'altare di sinistra della chiesa di San Martino alla Palma, nel comune di Scandicci.[1]

È un pittore colorito e popolareggiante, tale da amare i colori vivi e gli sfondi luminosi in oro operato. Tra le altre sue opere si ricordano il Compianto sul Cristo morto, il Giudizio Universale e Madonna in trono col Bambino e due angeli, conservata nella chiesa di Santa Brigida.[2][3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Maestro di San Martino alla Palma[collegamento interrotto], Sanfrancescoassisi.net. URL consultato il 16 marzo 2012.
  2. ^ Anonimo , Maestro di San Martino alla Palma - sec. XIV - Compianto sul Cristo morto, Fe.fondazionezeri.unibo.it. URL consultato il 16 marzo 2012.
  3. ^ Maestro di San Martino alla Palma , Giudizio Universale, su fe.fondazionezeri.unibo.it.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN95700006 · ULAN (EN500003186