Maestro d'ascia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Un maestro d'ascia odierno.

Il maestro d'ascia (anche mastro d'ascia) era una professione di spicco dei vecchi cantieri navali, quando le imbarcazioni venivano ancora costruite prevalentemente in legno.

Esperti dei vari tipi di legname ne riconoscevano l'essenza, l'uso, e, infine, la collocazione all'interno dell'imbarcazione. La loro bravura consisteva nel sagomare e adattare il ceppo di legno a quella che poi sarebbe stata la sua definitiva funzione (ordinate, madieri...). Tale operazione di sagomatura era appunto fatta con un attrezzo chiamato ascia.

La figura del maestro d'ascia è ancora presente nei cantieri di svariate località italiane ed è riconosciuta nel codice della navigazione, insieme a quella di ingegneri e costruttori, come facente parte del personale tecnico addetto alle costruzioni navali[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il Maestro D'ascia, su tuttobarche.it. URL consultato l'11 agosto 2019.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]