Maestà fedelissima

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giovanni V, re del Portogallo.

Sua maestà fedelissima (in portoghese: sua majestade fidelìssima) è il titolo che il papa ha tradizionalmente concesso ai re del Portogallo.

Tale appellativo onorifico può precedere il titolo di re di Portogallo e Algarve (Sua majestade fidelìssima o rei de Portugal e Algarve).

Primo a ricevere il titolo fu Giovanni V del Portogallo, che lo ebbe nel 1748 da papa Benedetto XIV in un'apposita costituzione.[1]

Il titolo, che può essere conferito a un re o a una regina, se non viene ritirato dal pontefice diventa ereditario fra i discendenti.

Attualmente si fregia del titolo di maestà fedelissima Duarte Pio di Braganza, pretendente al trono del Portogallo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Claudio Rendina, I Papi, Newton & Compton Editori, Roma, 2005, pag. 723.