Madonna leggente (Giorgione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Madonna leggente
Giorgione, Reading Madonna.jpg
AutoreGiorgione
Data1505 circa
Tecnicaolio su tavola
Dimensioni76×60 cm
UbicazioneAshmolean Museum, Oxford

La Madonna leggente è un dipinto a olio su tavola (76x60 cm), attribuito in via dubitativa a Giorgione, databile al 1505 circa e conservato nell'Ashmolean Museum di Oxford. Il tema pittorico si inscrive in filone iconografico cristiano della Madonna leggente.

Storia e descrizione[modifica | modifica wikitesto]

L'opera, che si trova nel museo inglese dal 1949, è di incerta attribuzione: se molti studiosi la riferiscono direttamente a Giorgione, altri parlano dei suoi allievi veneziani, come Sebastiano del Piombo o Giovanni Cariani.

L'opera ha una composizione asimmetrica ma bilanciata con estrema cura. Dentro una stanza Maria sta seduta alla lettura, rivolta di tre quarti verso sinistra e occupante la metà destra della tavola. In basso, su un ripiano ligneo, si vede il Bambino disteso su un cuscino, che guarda la madre. L'angolo in alto a sinistra è infine occupato da una grande finestra in cui si scorge una delicata veduta di piazza San Marco a Venezia: si vede il lato di palazzo Ducale verso la laguna e il campanile di San Marco, con il tetto piatto sulla cella campanaria che fu temporaneamente visibile tra il 1489 e il 1511.

La brillantezza delle vesti di Maria collocherebbe l'opera nella fase giovanile del pittore, mentre nel paesaggio, così indefinitamente sfumato, si notano già gli effetti atmosferici del tonalismo, che ebbe proprio nel maestro di Castelfranco uno dei fondamentali interpreti.

Altre immagini[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pittura Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Pittura