Madame X (film 1929)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Madame X
Titolo originaleMadame X
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1929
Durata95 min (10 rulli, 2.684 metri)
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,20 : 1
Generedrammatico
RegiaLionel Barrymore
Soggettodal lavoro teatrale La Femme X... di Alexandre Bisson
SceneggiaturaWillard Mack (dialoghi)
Casa di produzioneMetro-Goldwyn-Mayer
FotografiaArthur Reed
MontaggioWilliam S. Gray
MusicheWilliam Axt e Sam Wineland
ScenografiaCedric Gibbons
CostumiDavid Cox
Interpreti e personaggi

Madame X è un film del 1929, diretto da Lionel Barrymore.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Jacqueline Floriot viene buttata in strada senza denaro da Louis, il marito geloso quando questi scopre il tradimento della moglie. La donna non vedrà più nemmeno il suo bambino di 4 anni e cadrà sempre più nell'abiezione. Vent'anni dopo, Jacqueline è diventata l'amante di Laroque, un malvivente che, quando viene a sapere che Floriot è diventato Procuratore Generale, decide di ricattarlo. Ma Jacqueline si dispera a pensare che il figlio possa venire a conoscenza del suo passato sciagurato. Così spara e uccide l'amante.

Per caso, l'avvocato che le viene assegnato è proprio il figlio al suo primo caso. Il giovane è messo in imbarazzo dall'atteggiamento della sua cliente, che non vuole difendersi al processo. Floriot padre riconosce la moglie nella donna difesa dal figlio. Lei fa un accorato appello facendo comprendere al marito che vuole da lui il silenzio, proprio per salvare il figlio. La donna poi sviene e viene portata in una stanza chiusa. Prima di morire, lei bacia il figlio, inconsapevole che quella è sua madre.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla MGM che, nel 1931, ne fece anche una versione in spagnolo, La mujer X, film diretto da Carlos F. Borcosque.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla MGM, uscì nelle sale cinematografiche statunitensi il 17 agosto 1929[1]

Alias

  • Absinthe USA (titolo TV)
  • La mujer X Spagna

Altre versioni[modifica | modifica wikitesto]

La storia è tratta dal lavoro teatrale La Femme X... (Parigi, 15 dicembre 1908) di Alexandre Bisson che fu adattato varie volte per lo schermo. Tra le varie versioni:

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema