Macruronus novaezelandiae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Macruronus novaezelandiae
Macruronus novaezelandiae.jpg
Stato di conservazione
Status none NE.svg
Specie non valutata
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Bilateria
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Gnathostomata
Classe Actinopterygii
Sottoclasse Neopterygii
Infraclasse Teleostei
Ordine Gadiformes
Famiglia Merlucciidae
Genere Macruronus
Specie M. novaezelandiae
Nomenclatura binomiale
Macruronus novaezelandiae
Hector, 1840

Macruronus novaezelandiae (Hector, 1871), noto comunemente come nasello neozelandese o merluzzo neozelandese[1] è un pesce osseo marino della famiglia Merlucciidae.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Macruronus novaezelandiae è endemico dell'Australia del sud e della Nuova Zelanda. Vive nel piano circalitorale e, soprattutto nel piano batiale, di solito fra 200 e 700 metri di profondità. Gli adulti si trovano raramente sopra i 400 metri e possono raggiungere i 1000. Al contrario i giovanili vivono in acque basse e penetrano regolarmente in acqua salmastra negli estuari[2].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La parte anteriore del corpo è simile a quella dei naselli da cui si distingue facilmente per avere la seconda pinna dorsale, la pinna caudale e la pinna anale in una pinna impari continua. Il corpo è appiattito e allungato, l'estremità caudale è sottile. La colorazione è fondamentalmente argentea con riflessi violacei, bluastri o verdastri sul dorso e pinne scure. La taglia massima è di 130 cm, mediamente si aggira sugli 80 cm. Il peso maggiore noto è di 1,5 kg[2].

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Gli adulti sono bentonici ma possono avventurarsi in acque aperte. Può vivere fino a 25 anni[2].

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

Le prede principali sono costituite da crostacei, cefalopodi e pesci (soprattutto pesci lanterna)[2].

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

Oviparo, la femmina produce mediamente 1.000.000 di uova che vengono deposte in una sola volta[2].

Pesca[modifica | modifica wikitesto]

Questa specie ha un notevole interesse per la pesca commerciale[2]. Gli stock neozelandesi vengono sfruttati in maniera sostenibile ed hanno la certificazione del Marine Stewardship Council[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Denominazione obbligatoria in Italia ai sensi del DM 31 gennaio 2008
  2. ^ a b c d e f (EN) Macruronus novaezelandiae, su FishBase. URL consultato il 21.10.2014.
  3. ^ (EN) Marine Stewardship Council

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

(EN) Macruronus novaezelandiae, su FishBase. URL consultato il 21.10.2014.

Pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci