Maciste contro la morte

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Maciste contro la morte
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno1920
Durata20 min circa
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,33: 1
film muto
Genereavventura, azione
RegiaLuigi Romano Borgnetto e Carlo Campogalliani
Casa di produzioneItala Film
Interpreti e personaggi

Maciste contro la morte è un film muto diretto da Luigi Romano Borgnetto e Carlo Campogalliani con il protagonista Bartolomeo Pagano, famoso per aver interpretato nella sua carriera cinematografica il ruolo dell'eroe Maciste.

Il film è la parte iniziale de La trilogia di Maciste, prodotta nel 1920 dall'Itala Film. Maciste in questo contesto è rappresentato non come una specie di supereroe, ma come un corpulento beniamino, sempre in una situazione fiabesca.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Maciste (Pagano) si trova sulle tracce di una banda di malviventi che ha rapito la bella principessa Maria Letícia de Livonia (Quaranta), in viaggio a Roma, e si va a nascondere nei pressi di un porto. in questa avventura, Maciste è aiutato dal suo amico, il giornalista Tito Fabrizi, che è stato allattato dalla stessa donna.[1][2]

Attori[3][modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema